IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Omicidio Siri: minacciavano i testimoni, tre arresti

[thumb:5358:l]Cairo Montenotte. Tre giovani sono stati arrestati dai carabinieri su ordine di custodia cautelare in carcere per aver minacciato, con violenza e anche con l’uso di armi da fuoco, i testimoni interrogati dagli organi inquirenti nell’ambito dell’inchiesta dell’omicidio di Roberto Siri (nella foto), l’artigiano edile di Cengio massacrato a calci e pugni il 2 febbraio scorso davanti all’ospedale di Cairo, durante una spedizione punitiva dopo una rissa in una vicina discoteca.

Si tratta di Johnny Caruso, 22 anni (pluripregiudicato che la scorsa settimana si era reso protagonista di un’aggressione a colpi di mazza baseball ai danni di un trentenne), di Christian Loi, 23 anni, e di Vincenzo De Fazio, 21 anni. I tre avrebbero agito per “chiudere la bocca” o fare cambiare versione ad alcune persone chiamate a testimoniare sul pestaggio mortale affinché coprissero la posizione del cairese Samuel Costa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.