IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, la processione di S.S. Nome di Maria

Loano. Pubblichiamo un resoconto della festa di S.S. Nome di Maria che si è svolta ieri sera a Loano.

Varie sono le festività celebrate dalla Confraternita dei Disciplinanti Bianchi di San Giovanni Battista, ma quella del SS. Nome di Maria gareggia in grandiosità e suggestione con quella dei Turchini della Visitazione della Madonna a S. Elisabetta. Dai documenti conservati negli archivi possiamo addirittura sapere che nel 1755 venne acquistata una grande M fissata sulla facciata della Chiesa e fornita di coppe per potervi posizionare i lumini accesi.

[image:9124:c:s=1]

L’origine di questa Solennità risale al 1513, quando Papa Giulio II la concesse alla sola diocesi spagnola di Cuenza ed inizialmente era celebrata il 15 Settembre. Nel 1685 il Beato Innocenzo XI la portò al 12 Settembre, in onore della messa celebrata a Vienna il 12 Settembre del 1683 che suggellava l’alleanza fra l’Imperatore Leopoldo I d’Austria e il Re di Polonia Giovanni III Sobieski portando così alla liberazione della capitale austriaca dai Turchi, e la estese alla Chiesa universale e venendo infine confermata da San Pio X.
Alle 20.30, nella Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista, sono stati cantati i Vespri Solenni. Alle 21 ha avuto luogo la Solenne Processione che ha percorso Piazza Italia, Via Doria, Via Boragine, Campo Cadorna, Corso Roma, Piazza Mazzini, Via Martiri delle Foibe, Via Ramella, Piazza Massena, Via Ghilini, Via Garibaldi, Via Cavour, Piazza Vittorio Veneto, sostando infine in Piazza Rocca dove il Vicario Generale della Diocesi, Mons. Giorgio Brancaleoni, ha tenuto una predica sulla Madonna ed ha impartito la benedizione eucaristica.
Quella del SS. Nome di Maria è una processione che da sempre affascina i loanesi che hanno partecipato numerosi e che ha visto la partecipazione del Vicesindaco Remo Zaccaria, dei Consiglieri Comunali Umberta Bolognesi e Adriana Guerra e del Consigliere Regionale Pietro Oliva. Alla Solennità sono intervenute, con i loro artistici Crocifissi, 24 Confraternite provenienti dai paesi vicini e da altre Diocesi. Hanno prestato servizio il Corpo Bandistico “Santa Maria Immacolata” di Loano e la Banda “Guido Moretti” di Pietra Ligure che hanno magnificamente accompagnato i partecipanti con le loro esecuzione effettuate sotto una spettacolare illuminazione delle vie cittadine.

Marco Ghisolfo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.