IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, gioco delle tre campanelle: cinque denunce

Più informazioni su

[thumb:268:l]Loano. Sono stati denunciati a piede libero per truffa in concorso e gioco d’azzardo cinque torinesi, tutti pregiudicati. Si tratta di Nicola Melillo, 58 anni, Claudio Lagatto, 57 anni, Franco Di Donato, 38 anni, Armando Argano, 62 anni ed Enzo Piombo, 65 anni. Nel corso di un servizio di prevenzione alla tradizionale fiera annuale di Loano i cinque sono stati sorpresi dagli uomini della Squadra Mobile di Savona a fare il gioco delle tre campanelle.

Dopo aver prelevato una cinquantina di euro ad alcuni visitatori, sono state due donne, a cui hanno spillato 300 euro a testa, a presentare querela per truffa. Per i cinque è così scattata la denuncia all’autorità giudiziaria. In tutto sono stati sequestrati 700 euro, frutto dell’attività da gioco illecita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. goFFi
    Scritto da goFFi

    Ma la cosa che mi fa veramente “inc***” è che da una vita che esiste sto gioco eppure ci sono sempre idioti che vanno li a buttare soldi sapendo che a questo mondo nessuno ti regala niente.

    Cioè devono essere come i bambini che una volta che si bruciano non toccano piu il fuoco?

    Spero che questi Campanellari vengano denunciati ma che le persone che ci sono cascata non gli arrivi un euro proprio perchè è come dare perle ai porci!

  2. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Forse l’unico reato che si puo’ configurare e’ insito nel fatto che i proventi di una delle tre campanelle lo vorrebbe ….. il fisco.

  3. Scritto da square

    Carissimo goFFi la cosa più simpatica sai qual’è? E’ che il fatto non costituisce reato. Certamente che ognuno può presentare tutte le denunce che vuole per truffa, ect ect. , ma purtroppo nel classico gioco delle 3 campanelle la Suprema Corte ha semore annullato le sentenze senza rinvio!!!! Spero che qualcuno possa indicarmi il contrario (nel senso che mi farebbe piacere conoscere la sentenza)
    saluti

  4. goFFi
    Scritto da goFFi

    Mi chiedo piu che altro come esistano ancora persona che ci cascano con queste truffe.