IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Le tre giornate del clero” alla diocesi di Albenga-Imperia

Più informazioni su

Albenga. Si terranno dal 9 all’11 settembre, presso il Seminario vescovile ingauno, le “Tre giornate del Clero”, il tradizionale appuntamento che vede riunirsi annualmente sacerdoti e religiosi della diocesi di Albenga-Imperia.

Il vescovo diocesano monsignor Mario Oliveri ha inviato in questi giorni una lettera a tutti i parroci, i sacerdoti ed i diaconi per convocarli per questo importante momento di riflessione. Vi prenderanno parte gli oltre cento fra sacerdoti, diaconi e religiosi che dipendono dalla Diocesi di Albenga-Imperia.

Si tratta dell’appuntamento più importante dell’anno per i preti diocesani che si riuniscono annualmente da quando monsignor Mario Oliveri è diventato vescovo della diocesi ingauna ed ha istituito questa vera e propria “kermesse religiosa”.

Tre giornate ricche di incontri ed appuntamenti per aggiornare i sacerdoti e per fare il punto più in generale sulla situazione della grande diocesi ingauna.
“Alla Tre giorni sono stati assegnati vari temi- dice il Vescovo Oliveri, nella lettera che ha inviato a tutto il clero – in particolare sui quali riflettere: in particolare a rinnovare e aumentare la comunione a cui tutto deve tendere all’interno del mistero della realizzazione della volontà di Dio. Daremo attenzione ai modi ed ai mezzi per realizzare la communio”.

“Le giornate – dicono in Curia – saranno animate da uno spirito altamente costruttivo e positivo, alimentato dalla profonda comunione ecclesiale e tutto teso a generare comunione e buona volontà, tutto rivolto alla realizzazione del mistero della volontà di Dio. In queste tre giornate si rifletterà su varie tematiche, seguendo una via pastorale sicura, da percorrere con convinzione, da mettere in pratica con buona determinazione, da tradurre in iniziative concrete ai vari livelli della vita diocesana e della vita delle parrocchie e della vita dei vicariati”.

Alla fine dei lavori, l’ultimo giorno, secondo la tradizione istituita dal vescovo Oliveri, verranno anche annunciati, ai sacerdoti diocesani, eventuali nuove nomine, trasferimenti ed i avvicendamenti nelle diverse parrocchie (sono ben 160) della diocesi albenganese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.