IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Istat: sempre più “under 14” commettono dei reati

Più informazioni su

[thumb:1205:l]Diminuiscono i minorenni denunciati alle autorità giudiziarie competenti, anche se cresce del 4% circa il numero dei ragazzini con meno di 14 anni (pertanto non imputabili) che delinquono.

A rilevarlo è l’Istat, nel suo ultimo aggiornamento del “sistema informativo territoriale sulla giustizia” Complessivamente i minorenni denunciati nel 2006 alle procure della Repubblica presso il tribunale dei minori sono stati 41.434, compresi anche i non completamente identificati I minorenni noti sono in totale 39.626, di cui 6.318 di sesso femminile, con una diminuzione, se si fa un raffronto con l’anno precedente, del 1,8% e dell’8,6% rispettivamente. Aumentano però i minorenni denunciati con età inferiore a 14 anni e, pertanto, penalmente non imputabili: sono 6.436 (+4,0% rispetto all’anno precedente).

A livello territoriale è la Lombardia – con 5.522 minorenni denunciati – la regione maggiormente coinvolta nel fenomeno della criminalità minorile, con una quota di circa il 13%. Seguono Lazio e Sicilia, entrambe con un numero di minorenni denunciati superiore ai 4 mila. Gli stranieri denunciati sono, invece, 11.413. Di questi, 2.709 sono di sesso femminile.

I minorenni stranieri provengono principalmente da Romania (4.374), Marocco (1.640), Serbia (1.087) e Albania (785). Riguardo alle imputazioni, i minorenni denunciati per delitti contro il patrimonio rappresentano il 54,8% del totale; seguono i delitti contro la persona (pari al 24,1%) e i delitti relativi agli stupefacenti (riferibili al 10,1% del totale dei minorenni denunciati).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.