IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Entroterra savonese, Burlando: “sì all’eolico e aiuti per l’emergenza neve” foto

[thumb:9111:l]Sassello. Continuano gli incontri con gli amministratori locali del presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, oggi pomeriggio con i sindaci dell’entroterra savonese: Urbe, Stella, Pontinvrea, Giusvalla, Mioglia e Sassello, nell’ambito delle celebrazioni per il decennale delle Bandiere arancioni (il marchio di qualità turistico-ambientale del Touring Club Italiano ideato ed avviato nel 1999 dalla Regione Liguria), che si stanno svolgendo nel comune sassellese.

“Le bandiere arancioni qualificano questo territorio, l’intuizione di 10 anni fa mi pare molto azzeccata, la bandiera arancione è sinonimo di qualità e prodotti d’eccellenza, attenzione per l’ambiente e per un turismo legato alla destagionalizzazione grazie a percorsi enogastronomici”, ha detto Burlando.[image:9111:r:s=1]

Altro tema al centro dell’incontro l’autosufficienza energetica: “Queste sono vallate piene di vento, i sindaci mi hanno detto del progetto del comune di Stella e della centrale eolica, e che anche altre amministrazioni vogliono cimentarsi in queste forme di energia alternativa…Porteremo in consiglio regionale un piano modificato, molto più aperto e con meno vincoli per la realizzazione degli impianti, ad esempio l’eolico e il mini-eolico, che possono essere di grande aiuto per il consumo domestico”.

Infine gli aiuti per l’emergenza neve, in particolare una modifica della norma che assegna contributi ai comuni solo sulle spese straordinarie, che secondo il presidente della Comunità Montana del Giovo Anselmo Biale favorirebbe i comuni costieri che non iscrivono nei loro bilanci somme per sgombero neve, ricevendo poi senza intoppi rimborsi in caso di nevicate: “Abbiamo ascoltato le richieste di aiuto per l’emergenza neve, in particolare la distribuzione del sale anti-ghiaccio necessaro ai mezzi per liberare le strade – ha affermato Burlando -. Questi piccoli comuni sono importanti per il rilancio dell’entroterra e quindi meritano attenzione e sostegno da parte della Regione su questo tema particolarmente sentito”.[image:9110:c:s=1]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.