IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza: Vado a picco, brillano Andora e Loanesi

[thumb:8970:l]Loano. La 3° giornata del girone ligure di Eccellenza è stata ampiamente negativa per il Vado e molto positiva per Loanesi ed Andora. Pesante delusione per la squadra condotta da Andrian, crollata al Riboli di Lavagna e rientrata nei ranghi di metà classifica. Esultano invece i biancoazzurri, capaci di far bottino pieno in trasferta, e la Loanesi, che si è ripresa dalla battuta d’arresto di 7 giorni fa vincendo ai danni di una rivale molto quotata.

Gli uomini allenati da Ferraro, dopo aver superato il turno in Coppa Italia imponendosi a Carcare, hanno ripreso il cammino verso le posizioni che contano prevalendo di misura. Il match è stato deciso da un goal di Valentino. Anche all’Andora, per vincere in casa del Rivasamba, è stato sufficiente un goal: lo ha realizzato Pezzillo. A Sestri Levante mister Borgna ha seguito l’incontro ancora dalla tribuna perché squalificato.

Grazie a 2 successi consecutivi l’Andora, così come la Loanesi, si è portata nel gruppo di squadre che tallona la coppia di testa. In vetta, a seguito delle sconfitte di Vado e FoCe Vara e del pareggio del Borgorosso, sono rimaste Fontanabuona e Caperanese. Mentre i chiavaresi alla vigilia del torneo erano accreditati del ruolo di outsider, la matricola dell’entroterra tigullino sta sorprendendo. Anche oggi ha vinto con pieno merito, surclassando il Vado con le segnature di Oneto (2 reti), Pasticcio e Cocuzza. Pure i verdeazzurri hanno messo in mostra una gran prova di forza, espugnando il campo del Busalla: decisivo un goal del bomber Panesi, che nella scorsa stagione trascinava un’altra squadra di Chiavari, la Virtus Entella.

Prima vittoria stagionale per la Bolzanetese, che ha regolato per 2 a 0 il FoCe Vara. A segno Raiola e Folle. Dopo la salvezza conquistata in extremis nella stagione scorsa, la Corniglianese sembra dover temere un altro campionato di sofferenza. I neroverdi sono stati sconfitti a domicilio dal Bogliasco per 1 a 2. Reti siglate da Marraffa per i locali, Sassi ed Occhipinti per gli ospiti.

Gli altri due incontri della giornata sono terminati in parità. Il Pontedecimo si è sbloccato solo in parte, dopo un avvio di torneo disastroso, pareggiando al Grondona con l’Argentina. Le reti di Croci e Antonelli hanno permesso ai granata di raccogliere il primo punto, mentre Prunecchi e Galoppo hanno realizzato le marcature di parte armese. Borgorosso e Ventimiglia hanno impattato andando in goal rispettivamente con Cotelessa e Giglio.

I risultati del 3° turno, nel quale sono state segnate 18 reti, 11 dalle compagini impegnate in casa e 7 da chi giocava in trasferta:
Bolzanetese – FoCe Vara 2 – 0
Borgorosso Arenzano – Ventimiglia 1 – 1
Busalla – Caperanese 0 – 1
Corniglianese – Bogliasco 1 – 2
Fontanabuona – Vado 4 – 0
Loanesi – Rapallo 1 – 0
Pontedecimo – Argentina 2 – 2
Rivasamba – Andora 0 – 1

La classifica vede 6 squadre ancora a secco di vittorie: fra di esse il Ventimiglia, che ha pareggiato tutti i 3 incontri disputati.
1° Fontanabuona 7
1° Caperanese 7
3° Loanesi 6
3° Bogliasco 6
3° Andora 6
6° Borgorosso Arenzano 5
7° Vado 4
7° FoCe Vara 4
7° Bolzanetese Virtus 4
7° Argentina 4
11° Ventimiglia 3
12° Busalla 2
12° Rapallo 2
14° Rivasamba 1
14° Corniglianese 1
14° Pontedecimo 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.