IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare: palazzo di piazza Caravadossi, il sindaco risponde alle critiche

Più informazioni su

Carcare. Il sindaco di Carcare Angela Nicolini interviene nella vicenda del palazzo di piazza Caravadossi, al centro delle polemiche dopo le dichiarazioni di Rodolfo Mirri e di Rifondazione Comunista.

“L’amministrazione comunale non ha approvato alcuna modifica alle possibilità edificatorie delle aree fabbricabili che sono state assegnate dal PRG del ’94 e dalla variante parziale del 2004. I costruttori che hanno acquistato quei terreni hanno acquisito dei diritti che l’amministrazione non può limitare e dovranno attenersi strettamente a quanto previsto dal PRG. In parole povere il Comune non ha discrezionalità nell’accogliere o respingere il progetto di un costruttore, se questo è conforme al PRG”, afferma la Nicolini, che aggiunge: l’amministrazione comunale non ha tradito nessuno e tanto meno svenduto il territorio per fare cassa. Stiamo trattando con i costruttori che, oltre a versare gli oneri di urbanizzazione dovuti per legge, realizzeranno opere pubbliche ed edilizia sociale a loro spese. Probabilmente, quando il PRG in vigore è giunto nel 2004 all’approvazione, l’amico Mirri, che era seduto sui banchi del consiglio, non lo ha valutato a fondo, visto che allora ha dato un voto di astensione allo stesso piano che ora critica così aspramente unicamente a scopi elettoralistici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.