IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cengio, nuova viabilità nei pressi della stazione ferroviaria

[thumb:9158:l]Cengio. E’ stato presentato dalla Provincia di Savona il progetto viario relativo all’allargamento della strada nei pressi della stazione ferroviaria del Comune di Cengio.

L’intervento consiste nell’allargare la sezione stradale in prossimità della strettoia dovuta all’esistenza dell’edificio della stazione ferroviaria, sulla strada provinciale n. 339. Il costo dell’opera ammonta a 335.000 euro, di cui 120.000 provenienti dalle risorse del “fondo per lo sviluppo sostenibile della Val Bormida” della Provincia di Savona; 185.000 da parte del commissario Delegato in base al Protocollo di risanamento delle Areee Acna destinate alla viabilità e infine 30.000 da parte dell’ammnistrazione comunale di Cengio.

Attualmente la larghezza della strada è insufficente ad ospitare due corsie di marcia, con un restringimento di carreggiata che determina un transito a senso unico alternato.
L’intervento si rende necessario per evitare i frequenti incidenti, senza contare che lo stesso poggiolo a sbalzo è sostenuto da un pilastro più volte colpito dai veicoli che si immettono sulla strettoia.

[thumb:9158:r:s=1]L’intervento consiste nell’adeguamento funzionale del tratto di strada compreso tra il km 34+400 ed il km 34+600, al fine di ottenere un andamento plano-altimetrico del tracciato ed una geometria della sede stradale rispondenti alla vigente normativa e soprattutto adeguati alle esigenze del traffico, soprattutto di quello pesante.

Si procederà alla parziale demolizione della stazione ferroviaria, il cui fabbricato avrà dimensione rettangolare di lunghezza pari a 12,85 m. e larghezza pari a 7,48 m. La diminuzione della volumetria occorrente per la realizzazione dell’intervento sarà recuperata attraverso la creazione di un volume tecnico, adiacente alla stazione ferroviaria, al fine di consentire eventuali futuri interventi di rinnovamento delle tecnologie di sicurezza ferroviarie.

Nell’ambito dei lavori è previsto anche il rifacimento del muro di cinta del piazzale antistante la stazione ferroviaria che sarà pavimentato con cubetti di porfido analoghi a quelli già utilizzati nelle zone limitrofe.
La fermata dell’autobus sarà spostata in posizione tale da consentire la fermata in sicurezza e il raggiungimento della stazione e delle abitazioni attraverso un percorso pedonale protetto.
Infine sono previsti interventi di sistemazione generale della carreggiata stradale e nel rifacimento di parte dell’ illuminazione pubblica.

“Finalmente di concerto con il Comune di Cengio, siamo riusciti a dare corso a questo lavoro molto importante per la messa in sicurezza della SP 339 nei pressi della stazione ferroviaria – ha affermato l’assessore provinciale alla viabilità Pierluigi Pesce -. I lavori termineranno entro sei mesi e avverranno, in concomitanza della chiusura del tratto ferroviario interessato da lavori di realizzazione di una galleria da parte delle ferrovie, evitando così disagi e ottimizzando i tempi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.