IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Seconda Categoria: Rocchettese – Plodio 0 – 3

Cairo Montenotte. Il derby valbormidese in programma per il 1° turno della Seconda Categoria ha registrato il successo del Plodio per 3 a 0. Determinante ai fini del risultato è stato un episodio all 8° minuto del primo tempo. Vassalli, cercando di proteggere l’uscita del portiere, si frappone tra la palla e Taglienti che con mestiere si procura il rigore. L’arbitro Vergani espelle il giocatore della Rocchettese; sulla palla va Belerio che realizza.

Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa giocano una buona gara e al 17° creano le premesse per il pareggio con un cross di Leka per la testa di Baccino, ma Poggio compie una strepitosa deviazione sulla quale Gandolfo non arriva in tempo per ribadire in rete. Dopo una traversa colpita da Pastorino al 29° sugli sviluppi di un corner, al 35° i padroni di casa vanno vicini al pareggio con Gandolfo, anticipato dal proprio marcatore quando si appresta a deviare in rete un traversone di Cera. Al 43° i due attaccanti si scambiano di ruolo ma il risultato è identico.

Ad inizio ripresa un insidioso tiro di Latella dai 20 metri costringe nuovamente il portiere del Plodio ad un difficile intervento e sull’azione susseguente, al 6°, gli ospiti raddoppiano con Taglienti, abile a difendere una palla al limite d’area, girarsi verso la porta e superare Minetti con un preciso rasoterra. I padroni di casa continuano a macinare gioco e si procurano un rigore con Gandolfo al 10°. Però Cera si fa parare la conclusione da Poggio, oggi strepitoso. Al 18° una spizzata di testa di Cozza sugli sviluppi di un calcio di punizione di Bona chiude l’incontro sul piano del risultato. Tuttavia i padroni di casa dimostrano fino alla fine di non volersi arrendere creando al 30° un’altra pericolosa occasione da rete dopo un’ubriacante discesa di Cera fermata fallosamente al limite dell’area. La conclusione di Leka su calcio da fermo è ancora sventata da Poggio.

La Rocchettese ha pagato un po’ di inesperienza nei confronti di un avversario più smaliziato ma ha dimostrato di essere sulla strada giusta per poter disputare un campionato in cui potrà raccogliere buoni risultati. Il Plodio, dopo la salvezza conquistata lo scorso anno, punta a qualcosa di più ed è partito subito nel migliore dei modi.

Il tabellino:
Rocchettese – Plodio 0 – 3 (p.t. 0 – 1)
Rocchettese: Minetti, Pisano, Leka (s.t. 33° Natale), Vassalli, Avdullai, Salvetti (p.t. 28° Grenno), Baccino, Latella, Cera, Botta, Gandolfo (s.t. 11° Di Donato).
Plodio: Poggio, Di Noto, Pastorino, Bozzano (s.t. 27° Bertone), Marenco, Siri, Cozza, Balestra (s.t. 6° Bona), Taglienti (s.t. 37° Sesena), Belerio, Martino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.