IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, l’Altarese si aggiudica il derby con il Mallare foto

Mallare. Dopo moltissimi anni di assenza è tornato il derby tra Mallare ed Altarese. La partita ha richiamato all’Agosto Achille circa 150 spettatori che hanno assistito al successo degli ospiti per 2 a 0. I giallorossi hanno confermato quanto di buono fatto vedere nell’esordio con il Valleggia, dimostrando di essere una squadra compatta e ben messa in campo. Tuttavia il Mallare visto oggi non era l’avversario più probante, complici anche alcune assenze importanti.

La prima nota di cronaca è il cartellino giallo per Gioffrè, reo dell’atterramento di D. Oliveri. Bolla si incarica della punizione: il tiro non è irresistibile ma Grenna non blocca, per sua fortuna F. Oliveri non ne approfitta (si trovava comunque in fuorigioco, fischiato da Gaggero). Poco dopo Valvassura sulla fascia sinistra è bravo a saltare due avversari e a crossare: dalla parte opposta dell’area di rigore sopraggiunge Perversi che prende la mira ed impegna Grenna. Il Mallare si fa notare al 10° con una botta di Pesce, di poco alta sulla traversa.

Poi è ancora Altarese. Al 12° punizione da posizione centrale, Bolla costringe Grenna a deviare in angolo la sfera diretta alla sua destra. La partita è giocata con molto agonismo ma resta sempre sui binari della correttezza. Il direttore di gara interviene solamente per invitare l’allenatore altarese alla calma e per sanzionare con un giallo un intervento di Zunino ai danni di Rimondi.

Al 19° si risultato si sblocca. Azione sulla fascia destra dell’Altarese: Valvassura dà palla a Perversi che elude l’intervento di un difensore fintando il cross, per poi effettuarlo cercando i compagni in area. Il pallone scavalca tutti e giunge sul secondo palo, dove Gioffrè di testa infila la propria porta.

Il Mallare accusa il colpo e dopo meno di 2 minuti Bolla mette in area su calcio piazzato per la testa di F. Oliveri, indisturbato in piena area. Grenna è bravo a deviare con una mano sul palo sinistro. Il centrocampo è terreno di conquista ospite e così per i rossoblu è dura costruire azioni per portare alla conclusione la coppia d’attacco Moraglio – Rimondi. La reazione locale si limita ad un tiraccio di Bausano ampiamente fuori misura e ad alcuni corner e punizioni calciati da Del Freo, senza esito.

La panchina del Mallare si scalda per un fallo di Zunino e chiede il secondo cartellino, ma l’arbitro non è della stessa idea e cerca di raffreddare gli animi. Gli uomini di mister Nicotra corrono un altro grosso rischio al 32°. Grenna fa ripartire l’azione con un passaggio rasoterra per Testa, ma fra i due si inserisce Loddo che anticipa il numero 6 locale, salta Del Freo e si invola verso la porta: Grenna respinge il suo tiro.

Il primo tempo si chiude con un calcio di punizione a favore del Mallare, da una distanza superiore ai 30 metri. Sul pallone si presenta Pesce che lascia partire una potente staffilata: traversa piena.

La grossa occasione avuta prima dell’intervallo dà morale al Mallare, che si ripresenta in campo con largo anticipo rispetto agli avversari. Infatti, dopo un tiro a lato di Bolla, sono ancora i rossoblu a costruire un’azione pericolosa, al 4°. Ripartenza veloce di Rimondi, bravo ad ignorare Moraglio, in fuorigioco alla sua sinistra, ed a servire il pallone sulla destra a Gioffrè: questi conclude a rete ma Zunino respinge a portiere battuto. Sul conseguente corner irrompe di testa Schinca ma non colpisce in pieno la palla e Matuozzo se ne impossessa. Sul cambio di fronte, Moraglio serve Rimondi che in piena area, spalle alla porta, si gira e manda alto.

Anche i tifosi locali sembrano prendere morale e scaldarsi, ma è solo un’illusione. In breve tempo l’Altarese riprende in mano il pallino del gioco e, pur senza creare grossi pericoli, mantiene per la maggior parte dei minuti il pallone nella metà campo locale. Al 12° F. Oliveri va via a Del Freo che lo atterra. Punizione dal limite destro dell’area, Bolla manda sulla barriera. Al 17° Besio riesce a farsi ammonire pochi secondi dopo il suo ingresso in campo, allontanando volontariamente il pallone. Proprio il chiaro intento di perdere tempo emerge più volte dal comportamento dei giocatori in maglia giallorossa. Non mancano le plateali scenate di dolore ogni volta che un altarese termina a terra, con il susseguirsi di lunghi tempi morti.

Bisogna aspettare il 33° per rivedere un tiro in porta: lo effettua Loddo, Grenna manda in corner. Al 34° è il Mallare ad avere una buona occasione. Gennarelli si invola verso la porta lasciandosi alle spalle i difensori ospiti e si presenta davanti a Matuozzo: il portiere respinge il tiro dell’attaccante locale e Fazzari spedisce il pallone in angolo, evitando che torni sui piedi del numero 18. Sul rovesciamento di fronte ci prova D. Oliveri, ma la sua girata termina a lato.

Il Mallare cerca con più insistenza il goal del pareggio ma le sue iniziative sono evanescenti. Si registra solamente un tiro senza pretese di Cappi, che cerca la precisione ma sbaglia l’impatto. Al 45° l’Altarese chiude i conti. Testa, uno dei componenti della linea difensiva del Mallare, calcia con l’intento di rilanciare l’azione dei suoi ma colpisce in pieno D. Oliveri che ringrazia, dribbla Grenna in uscita e scrive la parola fine sull’incontro.

Mallare – Altarese 0 – 2 (p.t. 0 – 1)
Mallare: Grenna, Del Freo, Pesce, Garra, Diana, Testa, Gioffrè (s.t. 26° Cappi), Schinca (capitano), Moraglio, Bausano (s.t. 15° Gennarelli), Rimondi (s.t. 28° Antezza). A disposizione: Pesce, Gabrielli, Garrone, Oliveri. All.: Nicotra.
Altarese: Matuozzo, Lostia, Zunino, Loddo, Caravelli, Fazzari, Valvassura (capitano), Perversi, D. Oliveri, Bolla (s.t. 17° Besio), F. Oliveri (s.t. 37° Buonocore). A disposizione: Cruciani, Finotto, Di Rienzo, G. Aime, P. Aime. All.: P. Aime.
Arbitro: Gaggero (Savona).
Reti: p.t. 19° Gioffrè (M, autorete), s.t. 45° D. Oliveri (A).
Ammonizioni: p.t. 3° Gioffrè (M), 16° Zunino (A), 39° Fazzari (A), s.t. 17° Besio (A), 38° Perversi (A).
Calci d’angolo: Altarese 7, Mallare 5.
Fuorigioco: Altarese 5, Mallare 1.
Recupero: 3′, 4′ 30″.

Alcune immagini della partita:

[image:9293:c:s=1]

[image:9292:c:s=1]

[image:9291:c:s=1]

[image:9290:c:s=1]

[image:9289:c:s=1]

[image:9288:c:s=1]

[image:9287:c:s=1]

[image:9286:c:s=1]

[image:9285:c:s=1]

[image:9284:c:s=1]

[image:9303:c:s=1]

[image:9302:c:s=1]

[image:9301:c:s=1]

[image:9300:c:s=1]

[image:9299:c:s=1]

[image:9298:c:s=1]

[image:9297:c:s=1]

[image:9296:c:s=1]

[image:9295:c:s=1]

[image:9294:c:s=1]

[image:9313:c:s=1]

[image:9312:c:s=1]

[image:9311:c:s=1]

[image:9310:c:s=1]

[image:9309:c:s=1]

[image:9308:c:s=1]

[image:9307:c:s=1]

[image:9306:c:s=1]

[image:9305:c:s=1]

[image:9304:c:s=1]

[image:9323:c:s=1]

[image:9322:c:s=1]

[image:9321:c:s=1]

[image:9320:c:s=1]

[image:9319:c:s=1]

[image:9318:c:s=1]

[image:9317:c:s=1]

[image:9316:c:s=1]

[image:9315:c:s=1]

[image:9314:c:s=1]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.