IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Eccellenza: il Vado riparte con 3 punti d’oro

Loano. L’uomo più esperto, capitan Iannolo, in tribuna per squalifica. Una formazione molto giovane, ancora incompleta in attesa di fondamentali innesti. Il ritorno in una categoria regionale dopo 7 anni trascorsi in serie D. L’esordio in campionato proprio in casa della favorita numero uno per la vittoria del torneo. I presupposti alla vigilia della partita Pontedecimo – Vado non erano certo favorevoli per i rossoblu, chiamati a trovare gli stimoli per ripartire dall’Eccellenza in una situazione tutt’altro che semplice.

Tuttavia la partita giocata al Grondona ha visto sorridere i ragazzi allenati da Andrian, tornati a Vado con una vittoria molto preziosa. L’incontro è stato deciso da un tiro potente e preciso di Del Rio al 44°. Il Vado ha tenuto duro, resistendo agli attacchi dei locali cui è stato annullato per fuorigioco un goal di A. Russo al 78°. Il Vado ha rischiato di capitolare nel recupero del secondo tempo ma il palo ha fermato la prima conclusione di Carbone e Del Rio ha respinto sulla linea la seconda. I vadesi hanno così potuto esultare per essere riusciti a conservare il vantaggio. Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Giulio Curletto, giovane calciatore del Pontedecimo deceduto in settimana.

Un minuto di riflessione anche prima di Loanesi – Andora, per ricordare l’ex tecnico biancoazzurro Favara. All’Ellena è accorso un pubblico numeroso per vedere un derby molto sentito. La squadra locale, costruita per lottare nei primi posti, ha subito dimostrato il proprio valore, imponendosi per 3 – 1. Loanesi in vantaggio già all’11°: cross dalla sinistra di Fiore, palla a Capra che in piena area tocca per Andorno. Il numero 9 rossoblu non può sbagliare. L’Andora è tenace ma fatica ad imbastire azioni pericolose, fino al momento del pareggio. E’ il 32° quando Gandossi è abile a sfruttare una delle pochissime occasioni avute nell’incontro e con un destro al volo rasoterra batte imparabilmente Cancellara. La situazione di parità dura solo 4 minuti: Panarello stende lo scatenato Fiore sul limite dell’area e Haghighat fischia il calcio di rigore. Andorno trasforma e l’arbitro convalida, sorvolando sul fatto che ben 7 giocatori si trovassero già in area al momento del tiro. L’allenatore ospite Borgna non digerisce l’accaduto e dopo qualche minuto viene espulso per proteste. Al 40° del secondo tempo Bonforte chiude i conti, infilando di testa una punizione dalla trequarti di Siciliano. Allo scadere espulso il nervoso Galleano.

Oltre al Vado, anche l’altra retrocessa ha iniziato vincendo fuori casa. Il FoCe Vara infatti ha avuto la meglio sul Rivasamba di misura. Ottimo avvio per il Borgorosso, che ha regolato per 2 a 1 l’Argentina. Gli armesi sono una matricola molto ambiziosa, ma hanno dovuto fare i conti con numerose assenze. Un goal del capitano Galoppo su rigore non è bastato ai rossoneri: il Borgorosso ha avuto la meglio con le segnature di Bottaro e Rondinelli, entrambe nel finale di gara.

Hanno fatto meglio le altre due neopromosse. Il Ventimiglia ha fermato sul pari il Rapallo, in una partita nervosa caratterizzata da molti falli e con due espulsioni: Casbarra tra i frontalieri e Casalino tra gli ospiti. Il Fontanabuona (nuova denominazione della società che ha vinto il girone B di Promozione con il nome Cicagna) ha superato il Bogliasco per 2 a 1: doppietta di Bacigalupo e goal di Cecchini.

Pereggio a reti inviolate tra Corniglianese e Busalla. Nemmeno Bolzanetese e Caperanese sono riuscite a superarsi: in goal Ascoli per i chiavaresi al 60° e Rotunno per i locali all’84°.

I risultati della 1° giornata, nella quale si sono segnate solamente 14 reti:
Bolzanetese Virtus – Caperanese 1 – 1
Borgorosso Arenzano – Argentina 2 – 1
Corniglianese – Busalla 0 – 0
Fontanabuona – Bogliasco 2 – 1
Loanesi – Andora 3 – 1
Pontedecimo – Vado 0 – 1
Rivasamba – FoCe Vara 0 – 1
Ventimiglia – Rapallo 0 – 0

La classifica dopo la 1° giornata vede le 5 squadre vittoriose al comando:
1° Vado 3
1° FoCe Vara 3
1° Loanesi 3
1° Borgorosso Arenzano 3
1° Fontanabuona 3
6° Caperanese 1
6° Busalla 1
6° Rapallo 1
6° Ventimiglia 1
6° Corniglianese 1
6° Bolzanetese Virtus 1
12° Argentina 0
12° Bogliasco 0
12° Andora 0
12° Pontedecimo 0
12° Rivasamba 0

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.