IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caccia in Liguria: no a deroga per storno

Più informazioni su

[thumb:680:l]Regione. La Regione Liguria non potrà legiferare sulla caccia allo storno in deroga divieto stabilito dall’Unione Europea. E’ l’indicazione emersa da un incontro svoltosi a Roma tra l’assessore all’agricoltura Giancarlo Cassini e i funzionari dei ministeri delle regioni, dell’agricoltura, dell’ambiente e delle politiche comunitarie. I funzionari dei quattro ministeri sono stati concordi nell’affermare che la Regione non può avviare un’iniziativa legislativa autonoma.

L’unica strada percorribile, secondo quanto emerso dall’incontro, è ottenere dall’Unione Europea che lo “storno vulgaris” venga inserito tra le specie cacciabili. L’impossibilità di procedere con leggi in deroga al divieto era stata stabilita dalla Corte Costituzionale con una sentenza emessa il 25 giugno scorso. Alcuni consiglieri regionali si erano appellati ad una legge sulla caccia allo stormo in piccole quantità in deroga al divieto stabilito dall’Unione Europea approvato dalla Regione Lombardia. Dall’incontro è però emerso che al prossimo consigio dei ministri, la legge lombarda sarà impugnata dal governo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.