IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beneficenza all’Unicef con il calendario della polizia

Più informazioni su

[thumb:9020:l]Savona. “Come eravamo, come siamo e come… forse saremo”. E’ il soggetto del nuovo calendario della polizia, realizzato con immagini di ieri e di oggi e con disegni futuristici per raccontare il significato del compito assolto dagli agenti nel corso del tempo.

l ricavato della vendita del calendario è destinato a sostenere diversi progetti di solidarietà, tra i quali quello dell’Unicef in Indonesia finalizzato alla realizzazione di una rete di protezione contro le violenze e il traffico di minori e all’attuazione di programmi di formazione rivolti alle famiglie, agli operatori di polizia e ai giudici locali.

Il costo sarà di 7 euro per il calendario da parete e6 euro per il calendario da tavolo da versare sul c/c postale n. 745000 intestato a “Unicef Comitato Italiano” indicando quale causale “Calendario della Polizia di Stato 2009 per il progetto Unicef in Indonesia”.

Tutti i cittadini che lo desiderano, potranno prenotare il calendario 2009 della polizia entro il 30 settembre 2008 esclusivamente presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Questura di Savona, mostrando la ricevuta del versamento. L’Ufficio, in via dei Partigiani 2, è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,00 (tel. 019/8550588).

Lo scorso anno, con la vendita in tutt’Italia del calendario della polizia di Stato edizione 2008 sono stati devoluti all’Unicef circa 166 mila euro. Somma destinata a sostenere alcuni progetti di solidarietà nella Guinea Bissau, tra i quali uno per la formazione degli operatori di polizia locale destinato ad impedire il traffico di bambini.

Sono stati inoltre devoluti, per un totale di 15 mila euro, contributi ad associazioni che si occupano di solidarietà, in particolare: Associazione Fiaba, Associazione Andrea Tudisco Onlus per il progetto “la nuova casa di Andrea”, Associazione “I diritti civili nel 2000” per il progetto “Salvamamme-Salvabebè” ed al Comitato Telethon.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.