IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Riviera sconfitto di misura nell’amichevole con Castelletto

Quiliano. Ieri sera, nel palasport di Quiliano, la Tirreno Power Riviera Vado è tornata in campo per l’ultima amichevole casalinga prima dell’inizio del campionato. I biancorossi del coach Alessandro Crotti hanno affrontato Castelletto Ticino, futura rivale in serie A Dilettanti. Il risultato ha sorriso agli ospiti, vittoriosi per 82 – 83 (parziali 19 – 22, 22 – 15, 21 – 27, 20 – 19), ma la Tirreno Power ha dimostrato, seppure ancora nel pieno della preparazione, di poter competere adeguatamente anche con formazioni pronosticate per posizioni di alta classifica.

Davanti ad un centinaio di spettatori, i piemontesi si sono aggiudicati il primo parziale. Nel secondo è invece emersa la grinta dei biancorossi, passati a condurre. In altalena continua anche gli altri due quarti della partita, con Castelletto in vantaggio nel terzo e il Riviera che ha avuto la possibilità di vincere la sfida ma è stato raggiunto negli ultimi secondi. “Castelletto è più avanti di noi nella preparazione” ha commentato il presidente Roberto Drocchi, “lavoreremo ancora per presentarci all’avvio del campionato in una forma fisica e mentale adeguata”.

Sabato 27 settembre alle ore 17 la squadra vadese sarà di nuovo impegnata contro Castelletto Ticino, ma giocherà in casa dei piemontesi. Domenica 5 ottobre, invece, scatterà finalmente il campionato di serie A Dilettanti. La prima giornata vedrà i ragazzi del presidente Roberto Drocchi impegnati a Quiliano (ore 18) contro i bergamaschi dell’Intertrasport Treviglio.

Nel frattempo la serie A1 è stata ridotta da 18 a 16 squadre, a seguito dell’esclusione di Napoli e Capo d’Orlando. Le due squadre non hanno presentato la documentazione in regola per l’iscrizione al campionato. Questo fatto non tocca da vicino il Riviera, dato che le due escluse avranno solamente la possibilità di ripartire dalla serie C2. Tuttavia rende ancora più alto il livello di interesse della serie A Dilettanti: infatti davanti alla categoria nella quale gioca il Riviera ci sono solamente 32 sodalizi, 16 in A1 e 16 in LegaDue.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.