IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica, domani a Celle “Il mercoledì da leoni”

Celle Ligure. La pista dello stadio comunale Giuseppe Olmo di Celle Ligure ospiterà domani, mercoledì 1 ottobre, la manifestazione promozionale goliardicamente denominata “Il mercoledì da leoni”. Giunta alla 9° edizione questa proposta rappresenta una volta di più un trait d’union tra l’attività di base e l’atletica dei campioni (e campioncini) già piuttosto affermati, offrendo opportunità ai vari livelli.

Una prova unica, i mille metri, proposta sia a neofiti e non tesserati (grazie ad una specifica formula ed inserimento nel “pre-meeting”) che agli agonisti di ogni categoria. Possibilità quindi di vedere all’opera su questa dinzanza classica sia giovani studenti che vecchie volpi della pista e chissà, forse anche qualche campione tra i più titolati.

Anteprima di particolare significato una sezione di attività ludico motoria riservata alle categorie Esordienti dei team di atletica del comprensorio, nell’ambito del progetto “Coni Giovani” promosso dal Comitato Provinciale Coni di Savona con il supporto della Fondazione A. De Mari Carisa.

Il programma gare prevede il ritrovo alle ore 17 per la proposta ludico/sportiva rivolta alle categorie Esordienti, mentre la chiusura delle iscrizioni per i 1000 metri è prevista alle ore 18,30. Quindi alle 18,45 spazio alle gare promozionali aperte a tutti, mentre dalle 19,00 saranno in pista gli agonisti, a partire dalle categorie giovanili.

Premi a tutti i partecipanti ed, in particolare, agli eventuali recordman-woman della manifestazione. Record da battere: tra le donne il 3′ 02″ 2 realizzato dalla torinese Ylenia Vignolo. Ylenia ha già confermato la sua presenza e confida nell’aiuto di una lepre d’eccezione (Simona Schiavi, portacolori dell’Arcobaleno) per centrare il nuovo record. Attenzione però: non si esclude la presenza di Rosella Loiacono (ancora piuttosto provata dopo la grande tripletta messa a segno nel week-end appena trascorso nei societari di Alessandria). E Rosy è pur sempre la detentrice della miglior prestazione italiana dell’anno sui 1000 metri. In campo maschile obiettivo il 2′ 34″ 4 realizzato da Marcello Benvenuto (Cffs Cogoleto). Anche in questo caso c’è almeno un favorito: Marcello Scarabelli (Cus Pavia) è intenzionato ad abbattere il “muretto” dei 2′ 30.

E, al termine della tenzone, tradizionale rinfresco per tutti i partecipanti, ovviamente con focaccia accompagnata da acqua minerale per i puristi e da ottimo vino locale per chi si fa meno problemi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.