IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, tentato omicidio con un colpo di balestra: tre arresti foto

[image:9086:r:s=1]Albenga. Un pregiudicato andorese di 37 anni, Guido Busatti, è stato ferito al torace con un dardo scagliato da una balestra. L’episodio si è verificato nella notte in regione Torresi, sotto un cavalcavia, ad Albenga nel quartiere di Vadino. Due ventunenni, Christian Pace e Salvatore Volturana, entrambi albenganesi, sono stati identificati nel giro di poche ore dai carabinieri ed arrestati con l’accusa di tentato omicidio in concorso, mentre un terzo giovane, Salvatore Morgana, anch’egli di 21 anni, è finito in manette per favoreggiamento personale.

In breve tempo gli inquirenti hanno ricostruito la vicenda. Intorno alle 4 di notte Busatti e i due ragazzi Pace e Volturana hanno ingaggiato un’animata discussione intorno all’acquisto di una dose di cocaina. La questione di denaro ha surriscaldato gli animi. I due ventunenni ad un tratto sono saliti sul fuoristrada su cui erano arrivati al luogo d’incontro e sono tornati a casa di Christian Pace, dove hanno preso una balestra.

Con l’antica arma di legno si sono ripresentati al cospetto del trentasettenne. Christian Pace ha infilato il dardo nel dispositivo, ha teso la corda e l’ha rilasciata di scatto. Il punteruolo è finito dritto nel torace del pregiudicato andorese, che si è accasciato a terra sanguinante. I due aggressori sono fuggiti a bordo della vettura, mentre il ferito si è autonomamente estratto il dardo, è salito in sella al suo ciclomotore e si è allontanato. E’ stato trovato più tardi in via Trieste.

Trasportato d’urgenza all’ospedale di Albenga, Guido Busatti è stato poi trasferito al Santa Corona di Pietra Ligure, dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Non sarebbe in pericolo di vita. I medici stanno procedendo con ulteriori accertamenti per verificare la presenza di eventuali lesioni interne.

Gli investigatori, coordinati dal sostituto procuratore Alberto Landolfi, hanno svolto una rapida indagine e sono risaliti agli autori del tentato omicidio, che sono finiti agli arresti. Nell’abitacolo del fuoristrada che hanno utilizzato c’erano evidenti tracce di sangue. Successivamente è stata ritrovata e sequestrata anche l’arma: la balestra era stata nascosta in un bosco di San Fedele.

Ma è stata arrestata anche una terza persona. Salvatore Morgana, 21 anni, pregiudicato albenganese, cugino di Christian Pace. Questi avrebbe ospitato nella sua abitazione i due autori del reato e li avrebbe “coperti” pur essendo stato edotto sui particolari dell’accaduto (ha negato tutto di fronte ai carabinieri). I tre arrestati si trovano ora rinchiusi nel carcere savonese Sant’Agostino.

[image:9091:c:s=1]

[image:9087:c:s=1]

[image:9088:c:s=1]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. BrioLenin
    Scritto da BrioLenin

    Per rispondere a Miki e Giusy…
    Sinceramente, come afferma Francesco, io non sono qui a giudicare famiglie o persone che non conosco, anche perchè sinceramente non guadagno niente sparando a zero su di loro…
    Sta di fatto che mi pare non abbia senso dire che questi ragazzi siano persone che nn si fanno mettere i piedi in testa da nessuno…neanche io, se per questo, ho intenzione di farmi mettere i piedi in testa da altri, ma non per questo vado a tentare di uccidere uno.
    Che questi ragazzi abbiano preso strade sbagliate penso sia evidente a tutti, tentare omicidi con tale freddezza non mi pare la scelta di un ragazzo che intende vivere una vita serena,”tranquilla” senza farsi mettere i piedi in testa…
    Se ho capito chi si cela dietro al nick di miki posso allora supporre che tu mi conosca abbastanza bene da dire che a me non interessa giudicare o infangare altre persone senza motivo…ciò che continuo a sostenere e che questi ragazzi, con tutti i problemi che possono aver avuto o con tutte le loro buone intenzioni che possono avere, hanno fatto, a mio modo di vedere, scelte sbagliate che io non condivido.
    E non ritengo un gesto da ammirare o da interpretare come da “persone che non si fanno mettere i piedi in testa” quello di sparare con una balestra a un uomo.
    anche Al Capone era una persona che “non si faceva mettere i piedi in testa”…ma non penso sia il modello ideale per un uomo o per un ragazzo che voglia vivere una vita “normale”.

    Con questo continuo a sostenere che ognuno può fare le sue scelte di vita, ma sostengo anche che chi sbaglia deve pagare, chi, “per non farsi mettere i piedi in testa”, si comporta in questo modo non avrà mai la mia ammirazione…

    Saluti bolscevichi
    Cristian Briozzo

  2. goFFi
    Scritto da goFFi

    Rispondo a miki: Prima di tutto se scrivi a delle persone abbi almeno il buon senso di scrivere senza quelle abbreviazioni e storpiamenti della lingua italiana. Seconda cosa vorrei capire cosa intendevi con questa frase ”

    “riguarda goffi vanne proprio fiero così i tuoi genitori potranno esserne orgogliosi.” A COSA TI INTENDEVI? Boh.

    Ultima cosa

    “quanto riguarda a imparare a vivere sn due ragazzi k i piedi in testa nn se li fanno mettere da nessuno ma se a voi pice essere calpestati vivete così…”

    Che cazzo di frase è? Se uno mi prende per il culo o mi da meno roba lo devo balestrare? Se la pensi cosi sono proprio contento di non avere niente a che fare con te. Il periodo del paleolitico è finito da un bel po’ ora prima dei fatti esistono le parole e fidati che sono molto meglio di balestrare e rischiare di uccidere e ripeto uccidere cioè negare la vita ad una persona per “discussione intorno all’acquisto di una dose di cocaina” MA VI RENDETE CONTO?

    Sembra quasi che è solo colpa del quarantenne e i ragazzi hanno fatto bene a balestrarlo perchè la dose non andava bene!! MA stiamo dando i numeri.

  3. Francesco Rampini
    Scritto da Francesco Rampini

    Sentite Miki e Giusy..ripeto che io non sono qui per giudicare nessuno..e se aveste letto cn attenzione quello che ho scritto..avreste capito che ho manifestato il mio dispiacere nel vedere persone che conosco (soprattutto Cristian), buttare via la loro vita così..punto..non mi metto a fare prediche o cosa..perchè io per primo sn un ragazzo di 20..e sn io per primo a fare certe str***ate..riguardo l’uomo di 40 anni di Vadino…io nn mi pronuncio ma nn perchè nn voglio..ma semplicemente perchè nn lo conosco..e nn sò nulla..ma posso dire che di persone adulte che si divertono a fare i grandi con i ragazzi come noi ce ne sn..e mi è anche capitato più di una volta di averci a che fare con gente così..ma solo perchè io nn ho reagito puntandogli una balestra addosso nn vuol dire che sn una persona che si fà calpestare..volevo solo chiarire questa cosa..e se ho fatto trasparire delle critiche nei confronti di Cristian e gli altri..mi dispace..non era proprio mia intenzione..
    Ciao..

  4. Scritto da miki

    rispondo a tt in qst vicenda apparte i tre ragazzi di 21anni c’e un axsona di quasi 40anni “con famiglia” k va in giro alle 4 di notte. adesso voi dovete commentare qsto fatto…
    x le discussioni sulla vicenda come è andata vorrei sapere quale xsona di 40nni possa fare burlo con dei ragazzi di 21anni.
    inoltre aggiungo k x me nn è giusto tt ciò k hanno fatto e nn li voglio difendere…ma mi sembra assurdo k devi ragazzi cm voi possono giudicare e nn slo anche affrontare qst situazion con delle parole inutili e soprattutto giudicando i genitori k in tt qst nn hanno colpe…ma voi capirete soltanto quando diventerete genitori.conosco bene la famiglia di tt e tre e posso assicurare k sn delle xsone meravigliose e in qst momento nonostante la situazione (k voi nn conoscete! e parlate solo x sentito dire!)hanno lo stesso amore nei loro confronti. x quanto riguarda a imparare a vivere sn due ragazzi k i piedi in testa nn se li fanno mettere da nessuno ma se a voi pice essere calpestati vivete così…e in quanto riguarda la droga pippe e fumo k riguarda goffi vanne proprio fiero così i tuoi genitori potranno esserne orgogliosi.io mi reputo una ragazza k ragiona con la proprio testa anche e nn concordo le vostre idee nn vuol dire k sn diversa da voi ma mi reputo una sxona con la testa sulle spalle…cordiali saluti mikela e Giusy

  5. Francesco Rampini
    Scritto da Francesco Rampini

    Rispondo a GIUDICE..la ringrazio innanzi tutto per il complimento..tengo molto a fare sentire almeno la mia voce..almeno su queste cose che riguardano noi ragazzi..anche se comprendo bene di far parte di una piccola cerchia di giovani interessati..cmq..ritornando al discorso Forze dell’Ordine..io le rispetto e le ammiro per il loro lavoro..in primis perchè mio padre è un Ufficiale dell’Esercito Italiano..e in secondo luogo perchè mi rendo conto che i loro compit risultano al giorno d’oggi ancora più difficili..rispetto per esempio ad una ventina di anni fà..la sola cosa che metto in discussione..e ripeto..riferita alle Forze dell’Ordine Ingaune..è la loro capacità di agire..conosco infatti decine di “aneddoti” riguardo a questo..alla quale sn stato testimone in prima persona..per esempio sulle continue risse tra marocchini o extracomunitari in genere, in Piazza del Popolo o davanti al chioschetto di Beppe..che vedono come potagonisti sempre gli stessi individui che rimangono in ogni caso a scorrazzare liberi per Albenga..oppure, inerente a questo caso, sulle “Zone a Rischio” di Albenga..tutti in paese infatti..sapevano e sanno che in alcuni quartieri si praticavano loschi traffici..e proprio come ne erano al corrente i cittadini e noi ragazzi soprattutto..credo che ne fossero al corrente anche i Carabinieri..ma posso assicurare di nn aver mai visto passare una pattuglia vigilante in uno di quei quartieri..e questo più di una volta mi ha fatto riflettere..
    Rispondendo infine a GofFi..la tua teora dello Sbagli–>Paghi..è più che giusta!!!..volevo solo puntualizzare…
    Scusate se scrivo sempre dei poemi e nn dei semplici commenti.. :-D