IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, appello del CAVi: “Aiutiamo Caterina per una città a misura di disabile”

[thumb:9188:l]Albenga. “Non lasciamo Caterina da sola, chiediamo che Albenga diventi una città a misura di disabile”. E’ l’appello che campeggerà su quattrocento manifesti affissi in varie zone di Albenga. L’iniziativa è di Eraldo Ciangherotti, presidente del Centro Aiuto Vita ingauno, che ha raccolto l’appello di Caterina Catalano, una donna costretta da diversi anni in carrozzina a causa di un’operazione andata male. La pensione di invalidità minima non le permette di andare avanti dignitosamente.

“Ha bisogno di tutto, non possiamo abbandonarla – spiega Ciangherotti – Caterina Catalano ci ha lanciato un appello disperato e noi non possiamo ignorarlo. Vive con meno di due euro al giorno. Non ci credevo fino a quando la settimana scorsa ci è venuta a trovare al Centro di Aiuto alla Vita. L’abbiamo accolta come facciamo con tutti quelli che vengono a bussare alla nostra porta”. “Albenga – aggiunge – deve diventare una città a dimensione di disabile e non una prigione per chi è costretto, come Caterina, su una sedia a rotelle. Le autorità devono intervenire subito”.

Nei manifesti che tappezzeranno le strade albenganesi specifiche richieste: “Chiediamo alle autorità competenti che provvedano subito a concedere: accesso gratuito alla piscina comunale per disabili e accompagnatori, accesso gratuito alla mensa dell’Istituto Trincheri, accesso gratuito al Multiplex per la visione dei film in programmazione. Chiediamo inoltre che la piscina comunale venga dotata di un fisioterapista per disabili e che vengano rimosse subito tutte le barriere architettoniche nelle vie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lucky

    eheh, caro alfred, hai colto in pieno il problema…

  2. Scritto da alfred

    finalmente un iniziativa del cavi comprensibile anche al di fuori della loro forza partitica. però vedendo tutti quei manifesti pensavo: farne un po’ meno e dare i soldi direttamente a lei ?