IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una valigia da Pic Nic foto

Più informazioni su

[image:7937:c:s=1]

Occorrente per la decorazione dell’esterno: carta per dècoupage, colla vinilica, pennelli, forbici da ritaglio, scotch di carta, colori acrilici, smalto all’acqua .Per La parte interna: carta da parati, colla per tapezzaria, nastro di stoffa, piatti e bicchieri in melamina, plaid o telo mare, accessori a scelta.

[image:7936:c:s=1]

Decidiamo un colore di base acrilico con cui pitturare tutta la valigia, escludendo le parti metalliche della chiusura e gli angolari che proteggeremo applicando lo scotch di carta. Ritagliamo la carta da dècoupage e quando il fondo sarà ben asciutto posizioniamo i ritagli sul piano della valigia fino a formare la giusta composizione.

[image:7935:c:s=1]

Dopo aver attaccato tutti i ritagli cerchiamo di inserirli in un contesto paesaggistico, in questo caso, ambienteremo i nostri amici a quattro zampe in un prato dove giocare e scorrazzare…

[image:7934:c:s=1]

Questa tecnica dove alcune parti sono ritagliate dalla carta stampata e altre dipinte a mano viene chiamata decòupage pittorico.

[image:7933:c:s=1]

Oltre all’ambientazione possiamo dipingere anche qualche piccolo oggetto che rende la scena più reale o semplicemente per dare una nota di colore

[image:7932:c:s=1]

Isoliamo ora gli angoli e con lo smalto all’acqua coloriamoli tutti compreso la maniglia e il borbino perimetrale della parte sopra della valigia.

[image:7942:c:s=1]

[image:7941:c:s=1]

Per l’interno è necessario togliere il più possibile eventuali rivestimenti precedenti.
Misuriamo tutti i lati da rivestire e tagliamo la carta da pareti a misura quindi iniziamo ad incollare tutte le parti del fondo.

[image:7940:c:s=1]

Per l’interno della parte superiore della valigia il “coperchio” prima di incollare la carta di rivestimento dovremo effettuare delle piccole incisioni dove far passare i nastri che terranno legati i piatti e i bicchieri.

[image:7939:c:s=1]

Ci servono 4 nastri fissati a U per posizionare i bicchieri nella parte di destra, due nastri posizionati a croce nella parte di sinistra per posizionare i piatti.
[image:7938:c:s=1]

Solo quando la carta sarà asciutta e ben attaccata all’interno della valigia legheremo i bicchieri ai nastri.

[image:7946:c:s=1]

Attacchiamo nel nastro a croce i piatti.
[image:7945:c:s=1]

Nello spazio che resta posizioniamo tutti gli accessori che possono servire per il nostro pic-nic il telo mare, le posate, contenitori, ecc…
Rimane solo da preparare un piatto freddo, un pò di sole e tanto mare!!!

[image:7944:c:s=1]

Possiamo cambiare fantasia per l’esterno della valigia e trasformare l’interno in un ordinato contenitore per giocattoli .

[image:7943:c:s=1]

Rubrica a cura di Donatella Ciammola, interior designer di Segni e Impronta

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.