IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: un poker di reti rilancia il Savona al 3° posto

Più informazioni su

Vado Ligure. Nel 25° turno del girone A di serie D sono state messe a segno ben 31 reti, più di 3 a partita. Una giornata da record per gli attacchi ed è stato così anche per il Savona capace, per la prima volta in questa stagione, di andare a segno 4 volte nello stesso incontro. I biancoblu hanno infilato l’11° risultato utile consecutive (7 vittorie e 4 pareggi) espugnando il terreno del Rivoli. Savona in vantaggio al 28° con Moronti, raddoppio di Soragna al 52°, gialloblu in goal con Capuano al 61°, poi Soragna al 64° e Moronti al 90° hanno chiuso i conti. Gli striscioni si riprendono così il 3° posto con 2 lunghezze di vantaggio sulla Sestrese. La Biellese è a 5 punti, la 2° piazza non è più troppo distante. I bianconeri hanno pareggiato a reti inviolate a Lavagna nell’anticipo di sabato.
La lotta per i 4 posti nei playoff si riaccende grazie al Lottogiaveno, vittorioso in casa del Casale e ora rinvenuto ad 1 punto dal 5° posto. Le marcature di Soncini al 17°, Redavid 36°, Cacciatore al 44° e Perrone al 90° hanno siglato il 4 a 2 che ha abbattuto i nerostellati, in goal con Serra al 3° e Panzanaro al 59°.
La Sestrese è incappata nella 7° sconfitta, la 5° esterna, per mano della Rivarolese. Locali in vantaggio con Bergantin al 14°, pari di Bianchi al 40°. Ci ha pensato Uccello a dare i tre punti alla squadra di Milani con una doppietta, al 60° e al 93°.
Poker di reti anche per la capolista Alessandria, passata in svantaggio a Saluzzo per il goal di Dell’Anno al 20°, ma capace di reagire con Artico al 32°, Balestri al 50° e al 64° e con Longhi all’89°, dopo la rete di Foglia al 72°: 2 a 4 il risultato finale. Vittoria numero 18 per i grigioneri.
Il 4° successo esterno della giornata, oltre a quelli già citati, lo ha raccolto la Pro Belvedere. Nel secondo tempo i gialloverdi hanno piegato la Novese con le marcature di De Lorentiis e Scazzola e rientrano in corsa per un posto nelle prime 5.
In zona retrocessione resta immutato il distacco tra Vado e Sanremese. I rossoblu, passati in vantaggio con un rigore di Iannolo al 48°, hanno subito il pareggio dal Sestri Levante, a segno con Chiarlone al 67°. Restano quindi distaccati di 8 punti dal terzultimo posto, occupato dalla Sanremese. I biancocelesti hanno interrotto una serie di 8 sconfitte consecutive pareggiando 1 a 1 con il Ciriè. In vantaggio con Marci all’11° si sono fatti raggiungere da una punizione vincente di Quintieri al 55°.
Viene riassorbita in zona playout l’Imperia, surclassata dal Derthona che sta trovando gioco e risultati. Le doppiette di Spinaci al 53° e all’89° e Ventura al 65° e al 76°, dopo un primo tempo a reti inviolate, hanno vendicato il 4 – 1 subito all’andata.
I risultati della 25° giornata:
Casale – Lottogiaveno 2 – 4
Derthona – Imperia 4 – 0
Lavagnese – Biellese 0 – 0
Novese – Pro Belvedere Vercelli 0 – 2
Rivarolese – Sestrese 3 – 1
Rivoli – Savona 1 – 4
Saluzzo – Alessandria 2 – 4
Sanremese – Ciriè 1 – 1
Vado – Sestri Levante 1 – 1
La classifica a 9 giornate dal termine:
1° Alessandria 60
2° Biellese 49
3° Savona 44
4° Sestrese 42
5° Lavagnese 41
6° Lottogiaveno 40
7° Pro Belvedere Vercelli 36
8° Ciriè 35
9° Rivoli 34
10° Rivarolese 33
11° Novese 29
11° Derthona 29
11° Imperia 29
14° Sestri Levante 28
15° Casale 27
16° Sanremese 22
17° Vado 14
18° Saluzzo 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.