IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Abbundo e Marcenaro lasciano l’Udc per il Pdl

Più informazioni su

Regione. I consiglieri regionali liguri dell’Udc Nicola Abbundo e Matteo Marcenaro (l’intero gruppo Udc in Regione Liguria) hanno annunciato stamani ai giornalisti, a margine della seduta del consiglio regionale, il loro abbandono del partito di Pier Ferdinando Casini e la volontà di confluire nel Pdl.
“La scelta di Casini di non confluire nel Popolo delle Libertà è incomprensibile, soprattutto alla luce della vigente legge elettorale, perché indebolisce lo schieramento di centrodestra e finisce col favorire Veltroni – dichiarano i due consiglieri -. In Liguria è inaccettabile perché rompe una comunità di intenti che abbiamo costruito negli anni con i colleghi di partito della vecchia Cdl.
Abbundo e Marcenaro che tecnicamente costituiranno ora il gruppo dei Cattolici-Democratici per il Popolo delle Libertà, in attesa di confluire nei prossimi mesi nel gruppo unico del Pdl hanno fatto un appello agli elettori affinché “votino e sostengano in questa campagna elettorale le liste del Popolo delle Libertà, unico voto utile per sottrarre l’Italia ai disastri del governo delle sinistre”. Marcenaro e Abbundo hanno precisato di non aver avanzato richieste per eventuali candidature per le prossime politiche, tuttavia nei prossimi giorni è fissato un incontro con Claudio Scajola “per definire le modalità del nostro impegno nel nuovo soggetto politico del Pdl”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.