IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo: da domani aria di primavera

Più informazioni su

Dopo le nuvole che seguiteranno ad interessare gran parte dell’Italia ma con pochi fenomeni, avremo un week end con bel tempo e con temperature ovunque gradevoli. In particolare, secondo quanto prevede il colonnello Mario Giuliacci del Centro Epson Meteo, domenica 2 marzo rasserenerà su tutta la Penisola ma farà anche caldo perché le temperature massime oscilleranno quasi ovunque tra 18 e 21 gradi.
“Con il primo marzo – sottolinea Giuliacci – si entra ufficialmente nella primavera meteorologica (per quella astronomica bisognerà attendere il 20 marzo) e la stagione ‘pazzerella’ non tarderà a mettere in mostra la sua proverbiale mutevolezza”. Infatti, lunedì prossimo avremo ancora prevalenza di bel tempo con caldo al Sud e su Marche, Abruzzo e Molise.
Ma poi martedì 4 marzo si assisterà ad una brusca inversione di rotta perché – spiega Giuliacci – “un nucleo di gelida aria artica, partito dalla Groenlandia, raggiungerà le Alpi, preceduto da piogge su Venezie, Lombardia, Emilia, Umbria e Lazio. Nella sera di martedì l’aria artica si riverserà sull’Alto e Medio Adriatico, dando luogo a nevicate fino quote molto basse su Friuli, Romagna, Marche e Umbria.
Mercoledì – prosegue il meteorologo – l’aria gelida artica si propagherà a tutta la Penisola, portando molto freddo e molto vento ovunque e nevicate fino quote molto basse su Abruzzo, Molise, Gargano, Lucania, Nord della Sicilia. Le temperature tra domenica 3 e mercoledì 6 marzo caleranno di 12-15 gradi su tutta l’Italia. Insomma – conclude Giuliacci – si passerà dal caldo al freddo in appena 60-72 ore. Ma questa è la primavera”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.