IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana a Capo Noli: indicazioni stradali per l’entroterra e spot promozionale

Più informazioni su

[thumb:5849:l]Noli. I percorsi alternativi nell’entroterra finalese evidenziati da cinque cartelli stradali sull’Aurelia e sulle principali strade. E’ il progetto elaborato dall’amministrazione provinciale alle prese con l’evento franoso di Capo Noli, che ha tagliato in due la viabilità del ponente savonese. Un progetto che ha anche una valenza turistica.
“Dal punto fatto con l’assessorato al turismo della Provincia e le associazioni di categoria è subita emersa la necessità di meglio evidenziare le strade che l’entroterra offre in alternativa all’Aurelia – spiega l’assessore provinciale alla viabilità Pier Luigi Pesce – Abbiamo quindi elaborato cartelli di sei metri per tre che verranno esposti per dare indicazioni ad automobilisti e motociclisti, facilmente visibili anche dai turisti, completi di indicazioni in lingua straniera”.
Nel contempo verranno distribuiti cartine e mappe negli Uffici di Promozione Turistica, ma anche nei Comuni e negli alberghi, contenenti i tragitti possibili e alternativi rispetto alle vie preferenziali dei caselli autostradali; il tutto per cercare di migliorare l’accoglienza turistica e evitare il più possibile, disagi e code stradali.[image:5849:r:s=1]
Il presidente della Regione, Claudio Burlando, ieri ha annunciato che già entro la prima decade di marzo incontrerà Provincia, Ministero e istituzioni locali affinché l’Aurelia passi definitivamente sotto la gestione dell’Anas. “Come Provincia abbiamo fatto la nostra parte – ha detto l’assessore provinciale Pesce – Martedì abbiamo votato la delibera per il passaggio di competenza all’Anas: la porteremo in consiglio nei prossimi giorni. Spero che le dichiarazioni di urgenza fatte dal presidente Burlando accelerino i tempi di questo passaggio”.
Burlando ha anche garantito l’impegno della Regione per alleviare le difficoltà dei pendolari che ogni giorno percorrono l’A10 tra Finale Ligure e Spotorno in alternativa al tratto di Aurelia chiuso per la frana. “Fin dal primo momento abbiamo fatto riunioni con l’Autofiori per chiedere un rimborso ai pendolari costretti a pagare il pedaggio ed ora che si è attivata l’amministrazione regionale, ci sentiamo più incoraggiati” ha dichiarato Pesce, che ha confermato la previsione di riapertura dell’Aurelia nel mese di giugno, non prima. Questo pomeriggio l’assessore alla viabilità sarà con il presidente della Provincia, Marco Bertolotto, in riunione con i tecnici che si occupano della messa in sicurezza di Capo Noli.
Sul fronte della promozione turistica, la Provincia di Savona ha presentato questa mattina lo spot della Daihatsu con il campione del mondo di Bike Trial Vittorio Brumotti, che verrà girato proprio a Capo Noli e sulla alture dell’entroterra finalese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.