IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle, vandali devastano il centro per disabili

Più informazioni su

[thumb:695:l] Celle Ligure. Raid vandalico a Celle, dove ignoti hanno lasciato il segno nei locali dell’Asl, dei servizi sociali e delle scuole elementari. I malintenzionati, soprattutto, non hanno risparmiato la sede del centro per disabili, che il Comune e la cooperativa Il Faggio gestiscono al pieno terra di un condominio nei pressi della parrocchia di San Michele. Un atto che ha sollevato l’indignazione dei cittadini e dell’amministrazione. Si ipotizza che i vandali siano entrati in azione nella notte tra venerdì e sabato; soltanto ieri mattina la scoperta dell’incursione da parte degli operatori.
La sede del centro per disabili è rimasta devastata: colla sul pavimento, vestiti e documenti sparsi dappertutto, computer e televisori imbrattati con la pittura, arredamento messo sottosopra. Utilizzando un estintore i teppisti hanno anche rovinato i lavori che i ragazzi stavano preparando per una mostra in programma in primavera, per l’inaugurazione della nuova sede in località Mezzalunga. Alla riapertura dei locali, le operatrici hanno fatto la brutta scoperta. E’ subito scattato un sopralluogo da parte di carabinieri e polizia municipale, alla presenza del sindaco Zunino e dell’assessore ai servizi sociali Manzi. Il centro dovrà rimanere chiuso per alcuni giorni, sino a quando non sarà disinfettato e ripulito. I ragazzi disabili saranno temporaneamente spostati in una sala del centro anziani.
Nel mirino dei vandali anche gli uffici dell’Asl e dei servizi sociali in via Santi Giacomo e Filippo, nonché le scuole elementari di via Torre. In entrambi i casi gli intrusi notturni hanno forzato le serrature degli ingressi, scassinato gli archivi e messo a soqquadro le stanze. Il distributore di bevande dell’istituto scolastico è stato manomesso per razziarne le monetine. Carabinieri e vigili urbani sono all’opera per risalire ai responsabili del raid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.