IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, litiga con la madre e aizza pitbull contro i carabinieri

Più informazioni su

[thumb:2306:l]Albissola Marina. Ha litigato con la madre e l’ha aggredita, poi ha aizzato il proprio cane pitbull contro i carabinieri avvertiti dalla donna. Per questo un giovane di 27 anni è stato arrestato dagli uomini dell’Arma. E’ successo in un’abitazione di Albissola Marina in via Poggio del Sole. Intorno alle 5 di mattina la donna si è trovata di fronte alla furia incontrollabile del figlio, in preda in fumi dell’alcool. Il giovane ha messo a soqquadro la casa, ha rovesciato cassetti e buttato tutto all’aria in cucina. Spaventata, la donna si è rifugiata nel terrazzo dell’alloggio e di qui ha chiamato il 112.
In pochi minuti sono arrivati i carabinieri del nucleo radiomobile, che dopo essere riusciti ad entrare nell’abitazione hanno cercato di placare il giovane. Ma inutilmente. Il ventisettenne ha rivolto parole ingiuriose ai militari e li ha minacciati aizzando il proprio cane di razza pitbull, che comunque teneva al guinzaglio. Prima che potesse liberare l’animale perché assalisse i carabinieri, il giovane è stato bloccato e immobilizzato.
Dopo aver riportato la situazione alla normalità, i militari hanno arrestato il giovane per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane è risultato non nuovo ad episodi simili. In mattinata l’arresto è stato convalidato dal tribunale, ma l’avvocato difensore ha chiesto i termini a difesa e in attesa della prossima udienza gli sono stati concessi i domiciliari. Il pitbull è rimasto nella disponibilità del proprietario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.