IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado Ligure, convenzione tra la Diocesi e l’istituto Ferrero

Più informazioni su

Vado Ligure. La diocesi di Savona-Noli e l’istituto “Ottavia Amerio Ferrero” di Vado ligure hanno siglato in questi giorni una convenzione. Il documento, siglato dal presidente della fondazione, Paolo Sacchetto, e dall’amministratore diocesano monsignor Andrea Giusto, prevede l’impegno da parte della Fondazione di riservare dieci posti a tariffa agevolata per i sacerdoti e le religiose della diocesi, da parte della Curia c’è invece l’impegno di farsi carico della retta nel caso in cui il malato ne sia impossibilitato. Durante la degenza la Fondazione si impegna a far ottenere all’ospite la convenzione con la Asl, nel momento in cui si ottiene quest’ultima la prima decade. A breve entrerà nella struttura un secondo sacerdote, il primo passo verso la realizzazione dei propositi che hanno dato vita alla convenzione.
“Fin dai tempi dei progetti, infatti, monsignor Calcagno ha partecipato alla fondazione della struttura, ci ha supportato ed aiutato; in seguito ha garantito il servizio religioso interno – racconta il direttore sanitario Paolo Petralia – Ospitando poi un sacerdote nell’istituto, si è pensato a come poter rispondere al problema dei sacerdoti soli e malati. È nata così l’idea della convenzione per poter essere ospitati qui, dove si creerà un ambiente omogeneo in cui verranno valorizzate le capacità residue in ognuno e messe in sinergia con il servizio religioso interno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.