IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consultazione Maersk: ha votato la metà dei vadesi

Più informazioni su

[thumb:5196:l]Vado Ligure. Il 49,82% dei vadesi si è presentato alle urne per esprimere il proprio parere sull’accordo di programma per la realizzazione della piattaforma Maersk. Sono stati infatti 3494, su un totale di circa 7013 aventi diritto, ad affluire alle urne in occasione della giornata di consultazione popolare sulla prospettiva di una piattaforma container da 210 mila metri quadri e di un nuovo waterfront costiero. Il responso dei cittadini vadesi avrà semplice valore consultivo, quindi non vincolante per l’amministrazione comunale guidata dal sidaco Carlo Giacobbe, che in attesa dei risultati si è limitato a commentare: “Le procedure di voto si sono svolte con tranquillità. La cittadinanza ha risposto con grande partecipazione”.
In pratica la metà dei vadesi ha deciso di esprimere la propria opinione rispondendo ai quattro questiti proposti sulle schede. Al recente referendum sul retroporto di Varazze aveva votato il 30% degli elettori aventi diritto. A vado Ligure i seggi sono rimasti aperti dalle ore 8 alle 20: alle 11 della mattina avevano votato in 800, alle ore 17 in 2969 (il 38,4%), mentre alla chiusura dei seggi il dato è salito al numero definitivo di 3494.
Le votazioni sono state effettuate presso le Società di mutuo soccorso di Sant’Ermete, della Valle di Vado, di San Genesio, di Porto Vado, presso la sala consiliare del Comune, la Bocciofila, il centro anziani Marinella, il tennis club e presso le ex scuole elementari di Segno. Gli elettori dovevano sbarrare con una crocetta le risposte a quattro domande formulate su un questionario anonimo. I quesiti riguardavano l’opportunità o meno dei contenuti dell’accordo di programma per l’attuazione del piano regolatore del porto, la previsione dell’impatto ambientale della piattaforma, le possibilità di incremento dell’occupazione e la necessità o meno dei progetti di riqualificazione urbana.
Al termine della consultazione, le urne sono state sigillate e portate in Comune per essere presidiate durante la notte dai vigili urbani. Questa mattina cominceranno le operazioni di spoglio. I risultati sono attesi per il tardo pomeriggio di oggi o al massimo per domani in giornata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.