IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terza Categoria: pokerissimo del Valleggia, primato in cassaforte

Cisano sul Neva. Se ancora restava qualche dubbio, domenica scorsa è stato definitivamente cancellato. Il Valleggia si è sbarazzato anche della più immediata inseguitrice, il Pontelungo, infliggendole un pesante quanto meritato 5 a 1 che non lascia spazio a recriminazioni da parte degli sconfitti. La capolista ha dimostrato di saper sfruttare meglio le occasioni manifestando maggiore cattiveria agonistica e soprattutto grande esperienza, andando a segno con Leandro (2), Lo Muzzo, Bona e Apicella. Per il Pontelungo nessun dramma: lo stop dopo 11 risultati consecutivi può essere subito archiviato riprendendo la corsa al 2° posto finale. I granata hanno tutte le qualità per centrarlo. Sarà utile per partire in pole-position nei playoff, sperando che servano a promuovere almeno una squadra.
Riaggancia la seconda piazza il Città di Finale. La società del presidente Pamparino ha ripreso a macinare risultati. Ad Albissola ha prevalso sul Santa Cecilia riserve, portando a casa l’8° vittoria stagionale. Dietro è lotta aperta per gli altri due posti nei playoff. Il Real Savona si è preso la 5° posizione, vincendo il derby con il Letimbro in una partita di quelle che non si vedono di frequente: 3 a 6 il risultato finale, in pratica un goal ogni dieci minuti.
Il Martina recentemente sta perdendo qualche colpo, proprio dopo aver trovato la forma migliore ed essersi rimesso in corsa per le posizioni che contano. I sassellesi non sono andati oltre l’1 a 1 interno con il Borgio Verezzi: per la matricola è il 4° pareggio, per i rossoblu è il 6°.
Fra le piacevoli sorprese della stagione c’è la Rocchettese. La squadra di Rocchetta di Cairo ha vinto 7 partite su 13 disputate. Ha portato via 3 punti da Cisano, casa dello Sporting Albenga, grazie ad un rigore trasformato da Ferraro al 60°. Tra i locali c’è molta amarezza per questa 5° sconfitta: “Non per fare polemiche ma ultimanente stiamo subendo torti arbitrali ogni domenica. Questa settimana l’arbitro Verri di Villanova d’Albenga ha condizionato l’esito della partita assegnando alla Rocchettese un rigore in maniera decisamente generosa e non assegnandone uno evidentissimo nel finale di partita a nostro favore. Anche nella gestione dei cartellini la direzione di gara non è stata delle migliore: per la Rocchettese due ammoniti, per lo Sporting un ammonito e due espulsi di cui uno dalla panchina.”
La partita più divertente della giornata è stata quella che ha visto la Spotornese prevalere 3 a 2 sul Murialdo. Con questo successo, avendo una partita da recuperare, i biancoazzurri continuano a sperare in un piazzamento finale fra le prime 5.
I risultati del 14° turno:
Martina Sassello – Borgio Verezzi 1 – 1
Santa Cecilia Albisola riserve – Città di Finale 1 – 2
Spotornese – Murialdo 3 – 2
Valleggia – Pontelungo 5 – 1
Letimbro – Real Savona 3 – 6
Sporting Albenga – Rocchettese 0 – 1
La classifica a 8 giornate dalla fine:
1° Valleggia 35
2° Pontelungo 26
2° Città di Finale 26
4° Rocchettese 22
5° Real Savona 20
6° Spotornese 19
7° Martina Sassello 19
8° Murialdo 16
9° Sporting Albenga 13
10° Santa Cecilia riserve 12
10° Borgio Verezzi 12
12° Letimbro 7
Rocchettese, Spotornese, Murialdo e Valleggia hanno una partita in meno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.