IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria, pareggiano tutte le compagini di vertice

Cengio. Il Pallare ha ristabilito le distanze: + 7 sull’Alassio, nonostante una partita da recuperare. Giovedì i biancoazzurri hanno battuto anche la Villanovese: 1 a 0 con goal di Moraglio al 60°. Ieri hanno impattato a reti inviolate sul terreno della Nolese, risultato indubbiamente positivo considerato il valore dell’avversaria. Pur gravata di diverse assenze la Nolese ha tenuto testa alla capolista. Da ricordare che i biancorossi sono l’unica squadra finora in grado di battere il Pallare: all’andata vinsero 1 – 0.
La 15° giornata è stata caratterizzata dai segni “x”, ben 4 su 7 incontri. Anche Villanovese e Borghetto non sono riuscite ad andare in goal e diventano così le formazioni con più pareggi all’attivo: 7 a testa. Sono terminate 1 a 1 le partite tra le squadre che si trovano in zona playoff: Santa Cecilia e Alassio, 3° e 2°, Cengio e Mallare, 4° e 5°. Ad Albisola sono andati per primi in vantaggio i locali con Pucci al 27°; pareggio giallonero con Marco Arrighetti al 70°. A Cengio goal a freddo degli ospiti con Galindo, pareggio dei ragazzi di Bagnasco prima dell’intervallo ad opera di Veneziano.
Lo Speranza è invece la squadra che pareggia meno di tutte: solo 1 volta, a fronte di 6 vittorie e 8 sconfitte. I biancoverdi, nonostante l’espulsione di Damanzo nelle fasi iniziali, hanno piegato la San Filippo con una doppietta di Duro nel secondo tempo. Il primo goal è stato messo a segno su rigore. E’ un ko pesante per gli ingauni, soprattutto dal punto di vista del morale. Sul piano della classifica sembrano piuttosto tranquilli di poter evitare l’ultimo posto. Il Plodio infatti non riesce più a fare risultato. I valbormidesi sono stati superati a domicilio dal Celle. Il primo tempo si è chiuso con gli ospiti in vantaggio grazie al goal di Siri. Nella ripresa pareggio di Finotti, poi giallorossi ancora a segno con Vallarino e Damonte.
Il Priamar ha compiuto un passo avanti importante nel tentativo di uscire dalle posizioni a rischio. I savonesi sono ancora quartultimi ma hanno conquistato la 4° vittoria regolando di misura l’Aurora. Marcatura decisiva di Re al 6°.
La squadra con il miglior attacco è il Pallare: 26 reti, seguito da Alassio a 23, Cengio a 19 e Aurora a 18. La capolista vanta anche la difesa meno battuta (9 volte), davanti a Santa Cecilia, Borghetto (11), Alassio e Mallare (14).
I risultati del 15° turno:
Santa Cecilia Albisola – Alassio 1 – 1
Priamar – Aurora Calcio 1 – 0
Villanovese – Borghetto Santo Spirito 0 – 0
Plodio – Celle Ligure 1 – 3
Cengio – Mallare 1 – 1
Nolese – Pallare 0 – 0
Speranza – San Filippo Neri 2 – 0
La classifica vede il gruppo centrale molto compatto, con diverse formazioni che allo stesso tempo possono ambire ai playoff e rischiare i playout:
1° Pallare 35
2° Alassio 27
3° Santa Cecilia Albisola 24
4° Mallare 21
5° Cengio 20
6° Borghetto Santo Spirito 19
6° Speranza 19
6° Celle Ligure 19
9° Aurora Calcio 18
9° Nolese 18
11° Priamar 17
12° Villanovese 16
13° San Filippo Neri 14
14° Plodio 9
Pallare, Cengio, Aurora e Nolese hanno una partita in meno. I recuperi verranno disputati giovedì 24:
ore 14,30 Pallare – Cengio
ore 20,30 Aurora Calcio – Nolese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.