IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, udienza preliminare per il tecnico telefonico accusato di pedofilia

Più informazioni su

[thumb:3355:l]Savona. E’ fissata per oggi l’udienza preliminare del procedimento a carico di Riccardo Rossini, il tecnico telefonico di 45 anni, residente a Pietra Ligure, finito agli arresti con l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale su due minori. Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri della Compagnia di Albenga e della stazione pietrese, l’uomo avrebbe intrattenuto rapporti con ragazzine al di sotto dei 14 anni, in particolare due, di cui avrebbe abusato. I militari la scorsa estate hanno effettuato una perquisizione nella sua abitazione sequestrando i telefoni che utilizzava per chiamare le ragazzine e un computer dove erano custodite una serie di immagini pornografiche. Era quindi scattato l’arresto in flagranza.
Tutto il materiale sequestrato è passato al vaglio degli specialisti del Ris di Parma. La posizione dell’imputato dipende dagli accertamenti, tesi a chiarire la natura dei rapporti avuti con le minorenni e se le immagini e i filmati pedopornografici rinvenuti nel computer fossero destinati anche alla distribuzione in rete. Rossini viveva da solo in un’abitazione di Pietra Ligure. La sua famiglia, conosciuta e stimata nel comprensorio, è completamente estranea alla vicenda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.