IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, 4 anni e 6 mesi di reclusione per il “maniaco delle 500”

Più informazioni su

[thumb:413:l]Savona. Quattro anni e sei mesi di reclusione. E’ la pena inflitta in tribunale ad Alessandro Saba, il pregiudicato di 32 anni arrestato il primo dell’anno per aver aggredito due poliziotti nei pressi di un bar di via dei Vegerio a Savona. Una condanna severa, quella del giudice Marco Canepa, che ha superato le aspettative del pubblico ministero, che aveva chiesto sette mesi. Secondo la sentenza, Saba dovrà anche pagarsi le spese di mantenimento in carcere.
Secondo quanto ricostruito, Saba si è scagliato contro due agenti della squadra volante strattonandoli e minacciandoli con un coltellino. I poliziotti erano intervenuti perché il trentaduenne aveva infastidio gli avventori del bar Olimpia. I due aggrediti avevano dovuto ricorrere al pronto soccorso: prognosi di 30 e 10 giorni. Uno di loro aveva riportato la frattura di un gomito. Di qui l’arresto per resistenza, minacce e lesioni gravi a pubblico ufficiale.
Una sfilza di precedenti penali alle spalle di Saba, soprattutto per furto d’auto: era specialista nel rubare Fiat Cinquecento, tanto da guadagnarsi l’appellativo di “maniaco delle 500”; Ma anche per tentato omicidio: aveva disarmato un agente sottraendogli la pistola. Nell’agosto del 2006 era tornato in libertà grazie all’indulto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.