IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santa Corona, riduzione liste d’attesa: campagna di comunicazione

Più informazioni su

Pietra Ligure. Nell’ambito del progetto sanitario regionale sulla riduzione delle liste di attesa, prende il via la campagna di comunicazione realizzata dalla Regione in collaborazione con le Asl territoriali e le Aziende Ospedaliere. Per raggiungere il maggior numero di cittadini, dare loro informazioni e ricordare modalità e luoghi di prenotazione e pagamento delle prestazioni sanitarie, verranno distribuite nei prossimi giorni, in tutta la Liguria, 600 mila brochure e 3 mila locandine.
Da oggi anche al Santa Corona i cittadini potranno trovare gli opuscoli e le locandine della Campagna presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, l’Infopoint, il CUP, la Radiologia e presso molti ambulatori e sale d’aspetto dell’Ospedale. Inoltre, il depliànt informativo verrà anche spedito a casa o consegnato a mano insieme ai referti medici.
“Il primo passo per ottenere un miglioramento sulla gestione delle liste d’attesa è comunicare ai cittadini tutte le modalità di prenotazione e pagamento a loro disposizione, in modo tale che ciascuno possa scegliere quella che più si adatta alla propria situazione ed alle proprie esigenze” spiegano all’Ufficio Marketing e Relazioni Istituzionali del nosocomio pietrese.
“Per quanto riguarda il Santa Corona – aggiungono – il pagamento delle prestazioni può essere effettuato tramite bonifico bancario, postale o direttamente presso lo sportello Cup anche con il bancomat. Da settembre abbiamo attivato il sistema Ticket-web, la nuova modalità che consente di pagare la prestazione anche on line, con la carta di credito, in tutta sicurezza. II servizio è attivo 24 ore su 24 dal lunedì al sabato e la domenica dalle 7 alle 24. Al termine di ogni pagamento è necessario stampare la propria ricevuta da portare con sè al momento dell’appuntamento”.
Visite mediche ed esami possono essere prenotate di persona recandosi allo sportello Cup, oppure telefonicamente chiamano il Call Center al numero 848.78.28.68 (da telefono fisso) o allo 019.623.2525 (da telefono cellulare). Alcune prestazioni, come gli esami effettuati presso il Laboratorio Analisi, sono ad accesso diretto e non necessitano di prenotazione.
Per quanto concerne l’abbattimento delle liste di attesa, a livello regionale sono stati stabiliti obiettivi ben precisi: si parla di garantire per risonanza magnetica e Tac, per una visite cardiologiche, ortopediche ed oculistiche una risposta entro 30 giorni; per le ecografie ed ecocolordoppler il termine massimo è stato stabilito entro 45 giorni. Le prestazioni indicate dal medico come urgenti saranno, come sempre, garantite entro 10 giorni. Entro la fine del 2008 anche tutte le altre prestazioni dovranno essere portate a regime.
Ma ci saranno anche altre novità. Dalla primavera del 2008 non sarà più necessario tornare dal medico di famiglia per la prescrizione della seconda visita di controllo: a conclusione della prima visita lo specialista deve prescrivere l’eventuale visita di controllo che è possibile prenotare subito al Cup. Infine, la Regione ha messo a disposizione dei cittadini il numero verde 800 445445 per segnalare eventuali irregolarità o per chiedere informazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.