IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, proposta di legge di AN per aiutare le famiglie fondate sul matrimonio

Più informazioni su

Regione. Il gruppo regionale di AN ha presentato una proposta di legge per “interventi a sostegno delle famiglie numerose, fondate sul matrimonio, che abbiano almeno tre figli a carico con almeno uno dei due genitori che sia cittadino italiano o comunitario ed eserciti una attività lavorativa in Liguria”.
An propone tra l’altro contributi a totale copertura delle detrazioni e deduzioni fiscali non godute per le spese socio-sanitarie e scolastiche dei figli a carico; contributi per la copertura del 50% delle spese relative alle utenze (luce, gas ed acqua), alla tassa sulla raccolta rifiuti solidi urbani ed all’ICI; contributi pari all’importo dell’assegno familiare non percepito per il figlio a carico che abbia raggiunto la maggiore età e contributi pari alla pensione base annua di un lavoratore dipendente a favore della madre al raggiungimento dei 65 anni.
La proposta di legge prevede anche un fondo regionale per le famiglie numerose e promuove convenzioni per la riduzione dei costi su trasporti e sulla viabilità e accesso a luoghi di cultura o di sport qualora la famiglia si presenti al completo.
“Con questa iniziativa intendiamo fornire un contributo concreto ed innovativo a favore delle famiglie liguri con tre figli – ha spiegato Gianni Plinio – che sono costrette a fare i conti con salari inadeguati e con un costo della vita sempre più insopportabile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.