IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rally di Andora: frana sul percorso, modificato il tracciato di una prova

Più informazioni su

Andora. Piccolo inconveniente sul rally di Andora. Le piogge incessanti che la settimana scorsa hanno interessato tutto il nord Italia e in modo particolare la Liguria sono state la causa del crollo di un muro di sostegno sul tratto di trasferimento dopo la prova 1- 4 “Madonna della Guardia”, tra gli abitati di Vegliasco e la frazione Moglio. Per questo motivo il Comune di Alassio ha disposto la chiusura al traffico veicolare. Imprevisto che ha costretto la RST Sport ha cambiare programma annullando la prova e sostituendola con il tratto denominato “Caso”, lungo 4 chilometri, in parte già usato in occasione della Ronde di Albenga e caratterizzato da una serie di tornanti in discesa molto spettacolari.
Rimane invece immutato il resto del programma con i parziali di Paravenna (lunghezza 3 chilometri) e i 4 chilometri di Testico per una gara che conferma le sue credenziali di appuntamento ricco di spunti interessanti. La prima gara ligure del 2008, che anche in questa stagione gode dell’affiancamento della concessionaria Fiat Pedrazzani e del Centro revisioni, vedrà al via le nuove Clio R3 nate per sostituire nell’elenco partenti e nel cuore di molti sportivi le gloriose Williams che per anni sono state le regine pressoché incontrastate di questa tipologia di gara.
Il menu prevede tre prove da ripetere per un totale di 110 chilometri dei quali cui 22 faranno classifica. Riordino e parco assistenza dopo il primo giro nel cuore di Andora. Un appuntamento che prevede il tutto esaurito. Anche se è ovviamente presto per parlare di protagonisti, le prime indiscrezioni confermano tra gli iscritti i nomi di Danilo Ameglio e Massimo Marinotto al via sulla Peugeot 106, di Vittorio Cha e Lisa Bollito in gara sulla Renault Clio R3. Fra gli altri vanno sottolineati Moreno – Demonte e Orengo – Spagnoli (Renault Clio Williams), Romagnoli – Zoppi (Opel Astra), Pisi – Costantini (Fiat Grande Punto). Annunciati fra gli apripista Manuel Villa e Danilo Galvagno, entrambi su Word Rally Car.
Le iscrizioni, aperte giovedì 3 gennaio, si chiuderanno sabato 26. Il prossimo week-end sarà quindi dedicato alla consegna del radar e alle ricognizioni. La gara entrerà nel vivo sabato 2 febbraio con le verifiche tecniche e sportive in programma dalle 15 alle 19. Il via domenica mattina alle ore 9,01 nella consueta via dei Mille dove i concorrenti faranno ritorno alle ore 15,15. La premiazione avverrà sul palco d’arrivo. Come nelle scorse edizioni il quartier generale della manifestazione è situato nei locali della parrocchia “Cuore Immacolato di Maria” in via dei Mille 11. Lo scorso anno ad aggiudicarsi la vittoria assoluta furono i toscani Federico Gaperetti – Federico Ferrari a bordo di una Renault Clio Williams seguiti dai liguri Fabrizio Andolfi – Patrizia Romano e da Vittorio Cha insieme a Patrizia Boero, anche loro in gara sulle Clio Williams.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.