IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, aumentati gli stanziamenti in opere pubbliche

Più informazioni su

Quiliano. Aumentanti gli stanziamenti a Quiliano sul fronte delle opere pubbliche. Lo rivendica il sindaco Nicola Isetta, che afferma: “dal 1991 al primo semestre del 1999 erano state realizzate opere in stati d’avanzamento per un valore totale di e 2.760.393. Dal secondo semestre 1999, data di insediamento dell’amministrazione che rappresento, al primo semestre 2004 erano state realizzate opere per un valore totale di e 7.056.202. Dal secondo semestre 2004 al terzo trimestre 2006 sono state realizzate opere per un valore totale di e 3.172.651. Un bel cambio di passo, che continua anche nei primi mesi del 2007”.
Il primo cittadino di Quiliano assieme all’assessore ai lavori pubblici Valtero Sparso ha fatto il punto sulla stato di attuazione degli interventi urbanistici varati dall’amministrazione comunale: dal completamento della foce del Torrente Quiliano, alla realizzazione di un parco urbano in località Carpignano, aii lavori di sistemazione giardini comunali di Piazza della Chiesa in frazione Valleggia.
Tra i lavori in fase di appalto: manutenzione del centro disabili nell’edificio delle Scuole Medie; manutenzione dell’area esterna dell’asilo nido nelle scuole medie di Valleggia e la ricostruzione del movimento franoso che ha interessato la strada per la località Scarroni.
Tra le opere in fase di approvazione: ampliamento dell’alveo del Torrente Quiliano tra la confluenza del Torrente Quazzola e Rio Cimitero (I e II lotto); mitigazione del rischio idraulico sul tratto terminale del Rio Santo e la realizzazione del parcheggio pubblico in località Cerri.
Infine gli interventi allo studio del Comune: ampliamento del centro sociale Rocco Malacrida;adeguamento centro amministrativo (per biblioteca); ampliamento dell’edificio delle Scuole Elementari di Quiliano e il ripristino del movimento franoso sulla strada di accesso all’ex impianto di depurazione in frazione Cadibona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.