IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano, assistenza anziani: rinnovata convenzione con l’Auser

Più informazioni su

Quiliano. Il Consiglio Comunale di Quiliano ha deliberato il rinnovo della convenzione con l’Auser per la realizzazione del progetto “Filo d’Argento Quiliano”. Attraverso questo progetto continua l’attività di prevenzione del Comune di Quiliano rivolta alle persone anziane. Un servizio che si affianca ai servizi strutturali forniti dal Comune di Quiliano.
Gli andamenti demografici indicano che la popolazione del Comune di Quiliano è di 7336 abitanti su un territorio esteso e con un numero di persone anziane con sempre maggior necessità di interventi assistenziali. Nel territorio del Comune di Quiliano ci sono 960 ultra sessantenni nel centro abitato, 1071 a Valleggia, 160 a Cadibona, 117 in località Montagna e 68 a Roviasca.
Il progetto mira al consolidamento di una rete di servizi di volontariato integrativo ai servizi pubblici socio-sanitari esistenti. Questo obiettivo viene perseguito attraverso attività di ascolto, interlocuzione telefonica di sostegno sociale e di socializzazione rivolta agli anziani residenti su tutto il territorio comunale, attraverso attività integrativa di assistenza rivolta agli anziani residenti nei centri frazionali montani e attività di socializzazione per la terza età presso il Centro Sociale Polivalente “Rocco Malacrida”.
Al fine dell’attuazione del servizio il Comune di Quiliano mette a disposizione dell’Auser in modo particolare i locali in Quiliano capoluogo e nei centri frazionali comprese le utenze collegate.
Il servizio assume una doppia funzionalità oltre all’erogazione del servizio alle persone bisognose viene riconosciuto il ruolo attivo degli anziani, confermando agli stessi il loro status e la loro di dignità di attori sociali. Il servizio è organizzato in diretto rapporto con i servizi sociali comunali.
La positiva ricaduta del servizio sulla popolazione anziana si evidenzia in modo particolare negli elevati numeri di interventi sociosanitari frazionali e nelle attività di socializzazione del mercoledì nel Centro Sociale “Rocco Malacrida”. Questo servizio riesce a fornire una importante risposta anche alle esigenze delle persone anziane delle frazioni di Cadibona, Montagna e Roviasca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.