IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quattro savonesi arrestati dai carabinieri per spaccio di droga

Più informazioni su

[thumb:4375:l]Savona. Quattro savonesi, tre dei quali con precedenti penali, sono finiti in manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Questo il risultato dell’attività investigativa dei carabinieri della Compagnia di Savona. Il reparto operativo dell’Arma, agli ordini del maggiore Olindo Di Gregorio, aveva avviato le indagini lo scorso dicembre. Dopo una serie di intecettazioni telefoniche e pedinamenti, i militari hanno stretto le manette intorno ai polsi di Giuseppe Berrino, 60 anni, Bruno Sau, 48 anni, Paola Ena, 38 anni, e Andrea Burchi, incensurato di 31 anni.
La donna è stata associata alla casa circondariale di Genova Pontedecimo, mentre gli altri sono stati rinchiusi nel carcere Sant’Agostino di Savona. Ieri sera i carabinieri hanno colto il momento opportuno per entrare in azione. Giuseppe Berrino si trovava a passeggiare in una strada con Paola Ena: è stato fermato e dalla perquisizione personale sono saltati fuori 0,5 grammi di eroina. I militari sono passati quindi nella sua abitazione, dove hanno rinvenuto 0,4 grammi di metadone. Qui hanno trovato anche Andrea Burchi. Infine è stato rintracciato, presso il proprio domicilio, Bruno Sau. E’ stata così smantellata un’organizzazione che aveva ramificato l’attività di spaccio in varie zone della città della torretta. Almeno da due mesi, secondo la ricostruzione degli inquirenti, gli arrestati spacciavano ai tossicomani locali circa 50 grammi di eroina alla settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.