IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione, il Varazze annichilisce la Cairese e mette la freccia

[thumb:5042:l]Finale Ligure. La giornata della svolta. A 11 turni dal termine, il Varazze guarda tutti dall’alto, con 2 punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice. Quel Ventimiglia che fino a questa mattina era imbattuto. Ci voleva una squadra in evidente ripresa, la Golfodianese perfettamente condotta da Bencardino, per piegare i granata. I giallorossoblu sono passati in vantaggio con G. Bella, hanno subito il pareggio di Borgna, infine hanno conquistato i 3 punti grazie ancora a G. Bella. Il successo vale molto per il Golfo, che si mette al sicuro per il finale di stagione. Vale ancora di più per il Varazze, che ringrazia e conquista il primato.
Nelle recenti uscite i ragazzi allenati da Podestà avevano messo in mostra alcune prestazioni che avevano lasciato spazio a perplessità sulla loro tenuta. Oggi le hanno spazzate via, distruggendo la Cairese con un perentorio 5 a 1. I valbormidesi, dopo aver dato segni di ripresa, sono nuovamente in piena crisi. A segno con Baccino, hanno incassato le marcature di Ruocco (2), Balducci, La Grotteria e F. Piovesan.
Lo sprint per il posto in Eccellenza (probabilmente l’unico, difficilmente i playoff serviranno a qualcosa) vede quasi tagliata fuori l’Argentina. I rossoneri hanno impattato a Finale in un incontro senza reti e con poche emozioni. Pareggio senza reti anche per la Virtusestri, bloccata dal Serra Riccò. I genovesi vengono così agganciati da un’Albenga in ripresa. Se una settimana fa i dirigenti ingauni lamentavano trattamenti sfavorevoli fa parte degli arbitri, possono ora mettere da parte tali affermazioni. Per quanto visto nel recupero con il Bragno e nell’incontro odierno giocato ad Ospedaletti, le decisioni dei direttori di gara non li hanno certo sfavoriti. Il Riviera è passato in vantaggio con Celella alla prima azione di gioco. Infante e Parente su rigore hanno capovolto il risultato nel giro di 10 minuti. Nella ripresa Cutuli ha trasformato un altro penalty, sul finale Celella ha accorciato le distanze.
Pareggio a reti inviolate (sono stati ben 3 in questo 19° turno) anche a Laigueglia. Il Bragno ha strappato un punto importantissimo, perché gli permette di agguantare il Lagaccio. L’obiettivo di evitare la retrocessione diretta è ampiamente alla portata della formazione di mister Saltarelli. Soprattutto alla luce delle mediocri prestazioni dei genovesi, l’ultima delle quali li ha visti travolti a domicilio dalla Voltrese. Una doppietta di Beltran e le segnature di Barchi e Di Donna hanno siglato il 7° successo stagionale degli ospiti. Il Lagaccio è andato in goal con Spinelli.
Manca ancora l’appuntamento con la vittoria il Cerialecisano, fermato sull’1 a 1 da un Ospedaletti in ripresa con la “cura Pignotti”. Gli arancioni staccano così la Cairese, nuovamente solitaria al terzultimo posto.
Dopo 19 turni il Ventimiglia vanta ancora il migliore attacco (35 reti), tallonato dal Varazze (34). Seguono Seguono Albenga (32), Voltrese, Cerialecisano (24), Golfodianese (23), Cairese e Finale (22). La difesa meno battuta è quella della Virtusestri (10), davanti a Varazze, Argentina (12), Albenga (15), Finale (18), Riviera Pontedassio e Cerialecisano (20).
I risultati della 19° giornata:
Riviera Pontedassio – Albenga 2 – 3
Finale – Argentina 0 – 0
Laigueglia – Bragno 0 – 0
Cerialecisano – Ospedaletti Sanremo 1 – 1
Virtusestri – Serra Riccò 0 – 0
Cairese – Varazze Don Bosco 1 – 5
Golfodianese – Ventimiglia 2 – 1
Genova Amicizia Lagaccio – Voltrese Vultur 1 – 4
La classifica vede il Laigueglia con 2 punti di vantaggio sul Riviera, cioè sulla zona playout:
1° Varazze Don Bosco 44
2° Ventimiglia 42
3° Argentina 38
4° Virtusestri 36
4° Albenga 36
6° Finale 28
7° Golfodianese 27
8° Voltrese Vultur 26
9° Cerialecisano 23
10° Serra Riccò 22
10° Laigueglia 22
12° Riviera Pontedassio 20
13° Ospedaletti Sanremo 14
14° Cairese 13
15° Genova Amicizia Lagaccio 10
15° Bragno 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.