IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Problema rifiuti: Morgillo (FI) e Bruzzone (LN) attaccano Burlando

Più informazioni su

[thumb:643:l]Genova. “Mi chiedo quanto valga a questo punto la parola di Burlando”: così il capogruppo di Forza Italia, Luigi Morgillo, commenta la decisione del presidente della Giunta di accogliere la spazzatura dalla Campania. Spiega l’esponente azzurro: “Ieri mattina alle 13 Burlando é intervenuto in Upi (Ufficio di presidenza del Consiglio integrato dai capigruppo) e di fronte ai rappresentanti di tutti i gruppi consiliari ha detto che non sarebbe arrivata spazzatura dalla Campania, come del resto era già stato riportato dalla stampa. Solamente quattro ore dopo, alle 17, ha cambiato opinione, ignorando quanto ci aveva assicurato soltanto poco prima: si può ritenere affidabile chi si comporta in questo modo?”.
“Cosa ancora più grave – ha detto ancora Morgillo -, Burlando si rivela anche irresponsabile: come possiamo accettare spazzatura da fuori, visto che la nostra regione rischia da un momento all’altro di trovarsi di fronte ad una sua emergenza rifiuti? Che cosa accadrebbe a Genova ed in Liguria se per qualsiasi imprevisto si bloccasse la discarica di Scarpino?”. Ieri l’Upi ha deciso di trattare la questione dei rifiuti liguri nella seduta del 29 gennaio. “Mi chiedo dove la Giunta intenda stoccare i rifiuti che, come ha detto lo stesso Burlando, non possono finire a Scarpino – dice ancora Morgillo -: ad Imperia le discariche vanno verso l’esaurimento, a Savona i due impianti sono funzionali al fabbisogno provinciale, e alla Spezia, che negli anni passati ha subito il disastro ambientale provocato dalla discarica di Pitelli, non ci sono discariche in funzione”.
La Lega Nord definisce ‘sconcertante’ il cambio di direzione della Regione Liguria sulla spazzatura proveniente dalla Campania. Il segretario regionale Francesco Bruzzone ha spiegato: “quello che al mattino era un no si è tramutato in sì al pomeriggio”. “Burlando aveva chiarito nell’ufficio di presidenza integrato di ieri mattina – ha detto Bruzzone – che in Liguria non sarebbe stato smaltito alcun rifiuto campano ma evidentemente alle dichiarazioni del presidente non vi si può più prestare fede.
Sugli interessi dei liguri ha prevalso – continua Bruzzone – il ricatto sui soldi da destinare al risanamento del buco della sanità, frutto del loro malgoverno, e i meri interessi di partito”. “La situazione attuale dello smaltimento dei rifiuti in Liguria è assolutamente deficitaria anche per merito della totale assenza di una politica efficace – ha aggiunto Bruzzone – e per questo la nostra Regione non può accogliere spazzatura da altre Regioni se non creando un grave danno ai liguri. Un esempio per tutti è la percentuale della raccolta differenziata che vede la nostra Regione e la Provincia di Genova in particolare agli ultimi posti della classifica nazionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bruno Pirastu
    Scritto da Bruno Pirastu

    Rendiamoci conto che UBI MAIOR MINOR CESSAT e che anche se titolati sono solo dei passacarte ! Non solo lui, sia chiaro, ma tutti quelli che sono messi in posti come quelli da un ordine superiore. Se poi si chiama Teatrino della Politica sono capaci di inka,,,, beati loro.

  2. gatto randagio
    Scritto da gatto randagio

    Purtroppo questo fatto ci sottolinea per l’ennesima volta che Burlando, non fà gli interessi della gente della Liguria, ma solo gli interessi di poltrona suoi e dei suoi accoliti! Burlando passerà alla storia come il peggior presidente della Liguria! E queste figure da pagliaccio ne sono la prova tangibile.
    Vergogna presidente! Vada a lavorare!

  3. Hubble
    Scritto da Hubble

    Sembra ORMAI IMMINENTE l’arrivo della MONNEZZA PARTENOPEA in Liguria.
    A Genova è ormai certo, al momento sembrerebbe disobbediente la provincia di Savona.
    Vedo addensarsi NUVOLE DI TEMPORALE che non annunciano buon tempo.
    Chi puo’ corra ai ripari, presenti le proprie DIMISSIONI.