IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano sanitario in consiglio regionale, l’Rsu del Santa Corona si mobilita

Più informazioni su

[thumb:3327:l]Pietra Ligure. Nei prossimi giorni il destino dell’azienda ospedaliera Santa Corona vedrà atti decisivi da parte del consiglio regionale della Liguria.
Il 28 Gennaio 2008, alle ore 10,00, si terrà una riunione straordinaria monotematica del consiglio regionale della Liguria proprio per esaminare e decidere in merito alla mozione presentata dai consiglieri di minoranza circa il ritiro del piano di riorganizzazione della rete ospedaliera predisposto dalla Regione, compresa la modifica dello status di azienda ospedaliera per il Santa Corona di Pietra Ligure.
“Tale atto comporterà un sensibile mutamento del ruolo dell’ospedale Santa Corona e la perdita di posti di lavoro nell’area finalese o al massimo una mobilità del personale verso altre sedi di lavoro, come già confermato dal Direttore Generale Neirotti in sede di audizione della commissione sanità della Regione Liguria, con la conseguente contrazione e l’eliminazione di doppioni di importanti servizi e unità operative”, afferma in una nota l’RSU del Santa Corona spiegando la mobilitazione in atto.
“E’ assolutamente importante che i lavoratori manifestino in maniera incisiva il loro disappunto, partecipando alla manifestazione organizzata dalla R.S.U., presso il Palazzo della Regione Liguria a Genova, in occasione della riunione del consiglio regionale”, conclude la nota RSU.
Per il 29 gennaio, alle ore 14,00, presso il Salone Congressi del Santa Corona, è convocata l’assemblea generale del personale, alla presenza dei sindaci dell’ambito territoriale Finalese, del Presidente della Comunità Montana Pollupice e del Comitato di Salvaguardia della Salute del Ponente Ligure al fine di esaminare la situazione e eventualmente decidere nuove iniziative.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.