IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano sanitario, Gasco (Udeur): “modifiche per un consenso più ampio”

Regione. Sul piano sanitario discusso questa mattina in consiglio regionale Roberta Gasco, consigliera Udeur, interviene per ribadire la necessità di apportare modifiche in grado di trovare consensi più ampi sia all’interno della maggioranza di centro sinistra che nei confronti delle amministrazioni del ponente savonese: “L’ordine del giorno approvato questa mattina in consiglio regionale è solamente la conferma che il piano sanitario, così come è stato predisposto, non rispecchia il consenso degli stessi membri della maggioranza. Spero non sia l’aria di campagna elettorale ad aver portato i miei colleghi a voler presentare e far approvare in tutta urgenza l’ordine del giorno con cui si impegna il presidente della regione a presentare al Consiglio specifiche proposte di integrazione al piano”, afferma la Gasco in una nota.
“La mia battaglia contro la deaziendalizzazione dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure è stata, è oggi, e sarà in futuro, l’obiettivo primario della mia azione politica”, ribadisce la Gasco, che aggiunge: “Sarei voluta essere in mezzo ai sindaci e alle tante persone del mio territorio che hanno voluto presenziare al consiglio regionale; sono venuti a Genova per far capire come la riorganizzazione della sanità nel savonese sia dannosa per tutti. Il maggior dispiacere è proprio quello di non aver potuto manifestare pubblicamente (sono noti i motivi personali della mia assenza), e in mezzo alla mia gente, la mia posizione di contrarietà a un piano che mira esclusivamente a scardinare i servizi socio sanitari presenti sul territorio. Nel momento in cui lo stralcio del piano socio sanitario approderà in consiglio regionale, se si continuerà a non ascoltare le voci che arrivano dalla gente, sarà ferma la mia battaglia, anche all’interno della maggioranza di centro sinistra, affinché venga respinto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.