IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, serie D femminile: il Maremola sorprende l’Albenga

Alassio. Fra le cinque litiganti (le savonesi), è la sesta a godere (l’unica imperiese). Si può riassumere così l’intensa lotta al vertice del girone A di serie D, dove, dopo frequenti sorpassi, al primo posto si trova solitaria la Maurina. Le imperiesi sono “campioni d’inverno”, dato che il torneo è giunto al giro di boa. Ma se il girone di ritorno riserverà lo stesso equlibrio visto finora, ne vedremo ancora delle belle.
Fra le compagini del gruppo di testa hanno vinto in 4. L’unico scontro diretto, giocato sabato sera al Palaravizza, ha visto la Maurina prevalere in 3 set, trovando il suo 3° successo consecutivo. All’Alassio questo ko interno costa 3 posizioni: le ragazze della presidentessa Ornella Testa vengono scavalcate da San Pio X, Quiliano e Carcare.
Le loanesi sono fra le squadre più in forma del momento: hanno infilato 4 vittorie di seguito. Dopo Sampor, Alassio e Carcare, hanno messo sotto anche il Cogoleto. Meglio ancora il Quiliano che, dopo aver pagato lo scotto del salto di categoria, ha infilato una serie di 6 successi. Le biancorosse hanno avuto la meglio sul Celle Varazze, di fronte ad una tribuna stracolma di pubblico. La vittoria è arrivata al termine di 3 combattutissimi set dal risultato sempre incerto, che hanno visto in testa ora l’una, ora l’altra squadra, fino al definitivo e brilantissimo finale, nel quale la squadra di casa si è dimostrata più determinata ed efficace in attacco. La squadra ospite, rinforzata nell’occasione da alcuni nuovi elementi che dovrebbero consentirle di disputare un valido girone di ritorno, ha dimostrato di avere le capacità per conquistare una tranquilla salvezza.
Nulla da dire sul 3 a 0 che il Carcare ha rifilato alla Sampor: una semplice formalità. La notizia arriva da Pietra Ligure dove l’Albenga, forse ancora affaticato dal match maratona con l’Alassio di 7 giorni prima, ha ceduto al tie-break contro le meno quotate pietresi. Per le ragazze di Luca Bertola è la 5° sconfitta: i mezzi per rientrare in corsa per il primo posto ci sono, ma non possono più permettersi nemmeno un passo falso. Il Maremola esulta per l’inattesa vittoria e stacca il Sanremo, battuto a domicilio dal Singing Beatles.
I risultati del 12° turno:
Casinò Sanremo – Singing Beatles 1 – 3
Maremola Volley – Albenga Volley 3 – 2
Piaggio Icardi Alassio – Maurina Clas Pesto 0 – 3
Vitrum&Glass Carcare – Ric Aermec Sampor 3 – 0
Polisportiva Quiliano – Celle Varazze 3 – 0
Cogoleto Volley – San Pio X Loano 1 – 3
La classifica al termine del girone di andata:
1° Maurina Clas Pesto 25
2° San Pio X Loano 24
3° Polisportiva Quiliano 24
4° Vitrum&Glass Carcare 23
5° Piaggio Icardi Alassio 22
6° Albenga Volley 21
7° Celle Varazze 15
8° Cogoleto Volley 14
9° Singing Beatles 12
10° Maremola Volley 10
11° Casinò Sanremo 8
12° Ric Aermec Sampor 0
Le squadre torneranno in campo sabato 9 con questo programma: Cogoleto – Sampor (ore 20,30), Celle Varazze – San Pio X (21), Quiliano – Albenga (21), Carcare – Maurina (20), Alassio – Singing Beatles (20,30), Maremola – Casinò (domenica 10 alle 20).

[newline] La formazione della Polisportiva Quiliano:

[image:5308:c:s=2]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.