IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo e neve: migliora la viabilità, ma intenso il traffico di rientro

Più informazioni su

[thumb:4929:l]Regione. Dopo le nevicate degli ultimi giorni è migliorata la situazione della viabilità in Liguria, dove la neve ha lasciato il posto a pioggia e vento sulla costa e a precipitazioni con nevischio nelle zone più interne dell’entroterra. Sulle autostrade e strade provinciali il traffico è abbastanza scorrevole in tutta la Regione. Solo nelle zone sopra i 500 metri la neve è continuata a scendere anche nella mattinata di oggi: a Calizzano, Bardineto e Cairo Montenotte, seppur con intensità minore rispetto a giorni scorsi. Difficoltà si segnalano sulla provinciale del Melogno, nell’entroterra finalese, dove per la presenza della neve si viaggia in direzione nord su una sola corsia di marcia.
Nel corso della notte, sempre a causa della neve era stata chiusa al transito dei mezzi pesanti la A6, ma dopo poche ore la situazione è migliorata e il divieto è stato revocato.
Il vento è diminuito di intensità nel genovese e le operazioni portuali nel porto di Genova, che procedevano con difficoltà e sporadiche sospensioni fino a ieri pomeriggio, sono tornate regolari a partire da stamani.
Interventi dei vigili del fuoco sono segnalati nella notte ad Ellera, nell’entroterra di Albisola, per alcuni massi finiti sulla sede stradale ma subito rimossi, e ad Albenga, dove sono stati rimossi un albero dalla sede stradale e una lamiera pericolante dalla tettoia di un distributore di carburanti lungo l’A10.
Per oggi e soprattutto per domani è previsto traffico intenso sulla rete del gruppo Autostrade a causa dei rientri verso le città al termine delle festività natalizie. Ad essere interessata dal traffico di rientro sarà anche l’A10 in direzione Genova. Le fasce orarie più critiche per il traffico saranno dalle 9 alle 16 di oggi (“bollino giallo”), il pomeriggio di domani, domenica 6 gennaio, dalle 14 alle 22 (“bollino rosso”) e la mattina di lunedì 7 gennaio tra le 6 e le 14 (“bollino rosso”) per la ripresa delle attività, con particolare intensità tra le ore 7 e le 11.
Nelle ultime ore, l’innalzamento delle temperature ha portato ad una graduale riduzione delle precipitazioni nevose che per tre giorni consecutivi hanno riguardato le regioni nord occidentali dell’Italia e che nella nottata scorsa hanno continuato ad interessare basso Piemonte a Liguria senza creare tuttavia disagi alla circolazione. Per le prossime ore le precipitazioni sono previste solo sui tratti di valico a quote superiori ai 700 m.
Per agevolare la circolazione, in questi giorni di grandi spostamenti, sono stati rimossi tutti i cantieri di lavoro, ad eccezione di quelli legati al potenziamento della rete, all’altezza dei quali non sarà comunque presente alcuna limitazione del numero di corsie. Autostrade ricorda che i mezzi pesanti non potranno domenica 6 gennaio dalle ore 8 alle 22.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.