IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La riviera sotto l’albero, domani i Sopressatasamba ad Alassio

Più informazioni su

Alassio. Domani alle ore 16.30, nelle vie cittadine arriveranno i Sopressatasamba, formazione torinese composta da 6 elementi che suonano solo percussioni. Il concerto è inserito nella rassegna La Riviera sotto l’albero, promossa e coordinata dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Savona ed organizzata in collaborazione con i Comuni di Alassio, Andora, Boissano, Borgio Verezzi, Dego, Finale Ligure, Loano, Millesimo, Pietra Ligure, Spotorno e Toirano.
Una fusione di ritmi caraibici e ritmi del Sud Italia è ciò che la street band proporrrà, mischiando le sonorità carioca legate alla scuola di samba brasiliane alla tradizionale tarantella tipica del nostro paese con ritmi e movenze incalzanti.
I Sopressatasamba, tutti di rosso vestiti, con i loro originali copricapo, sono riconducibile alla tradizione del teatro di strada ed hanno partecipato ai maggiori festival busker italiani.
Le calde note del sud America e del sud Italia, lasceranno il posto alle sonorità di ispirazione spiritual e gospel dei “The Joy Singers Choir”, che alle ore 21.00, nella Parrocchia di San Vincenzo, presenteranno il concerto “JSC Christmas Nights 2007”. L’ evento musicale alternerà canti della tradizione natalizia a brani d’ispirazione spiritual e gospel dal carattere spiccatamente gioioso e coinvolgente.
Il gruppo vocale “The Joy Singers Choir” è una formazione di circa 40 elementi, suddivisi nelle quattro sezioni che caratterizzano ogni insieme vocale polifonico, soprani, contralti, tenori e bassi. L’esecuzioni sarà accompagnata da una formazione strumentale composta da piano, tastiere, chitarra, sax, basso, percussioni e lead voice.
I programmi eseguiti da The Joy Singers Choir traggono ispirazione principalmente dalla musica nera afroamericana. Partendo dalla tradizione religiosa dello Spiritual, attraverso i ritmi Gospel e Blues fino a brani più sofisticati del repertorio Jazz moderno, la formazione non trascura il genere Pop, con cover di artisti di successo contemporanei. Di diversa struttura, ma anch’essi legati all’espressione della spiritualità, non mancano nel repertorio del coro brani classici della liturgia cattolica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.