IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Italvolley, a giugno ad Alassio una tappa del World Grand Prix 2008

Più informazioni su

[thumb:5229:l]Alassio. Il Fivb World Grand Prix 2008 di pallavolo, appuntamento itinerante femminile cui partecipano dodici tra le più importanti nazionali del panorama mondiale (Brasile, Cina, Cuba, Corea del Sud, Germania, Giappone, Italia, Polonia, Rep. Dominicana, Thailandia, Turchia, Usa), tra qualche mese farà tappa ad Alassio. Per la città del Muretto, scelta dalla nazionale azzurra per la preparazione estiva (in vista soprattutto dell’Olimpiade di Pechino), si tratta di un grande riconoscimento e, nello stesso tempo, di un’eccezionale vetrina.
“Dopo il Premondiale del 2006 e il torneo che ha preceduto l’Europeo nella scorsa estate, siamo onorati di continuare ad accogliere le azzurre del volley e poter ospitare un evento così prestigioso, questa volta addirittura una competizione ufficiale della Federazione Internazionale – ha commentato l’assessore allo Sport del Comune di Alassio, Fabrizio Calò -. Devo ringraziare la Federazione Italiana Pallavolo, con la quale si è creato un bellissimo rapporto di collaborazione, per aver puntato ancora una volta su Alassio e noi faremo di tutto per ripagare questa fiducia”.
La quindicesima edizione del Grand Prix (seguito dai più importanti media del mondo), il cui calendario è stato ufficializzato ieri, è in programma tra il 20 giugno ed il 13 luglio, articolata in una fase preliminare (tre weekend con tre appuntamenti quadrangolari ciascuno) e nella fase finale a sei squadre, fissata in Giappone dal 9 al 13 luglio.
Alassio sarà sede, da venerdì 20 a domenica 22 giugno, di uno dei tre gironi del primo turno in contemporanea con Kobe (Giappone) e Ningbo (Cina).
Nella tre giorni di Alassio la nazionale italiana, campione d’Europa in carica e vincitrice di recente della World Cup (risultato che le è valso il pass olimpico), se la vedrà con Cuba, Polonia e Repubblica Dominicana. Gli incontri si svolgeranno, naturalmente, nel Palalassio Lorenzo Ravizza, con orari da definire (per evitare la concomitanza con i match dell’Europeo di calcio, le azzurre giocheranno quasi certamente nel tardo pomeriggio).
La manifestazione, promossa dalla Fivb e seconda per importante solo ad Olimpiadi, Mondiali e Coppa del Mondo, farà tappa anche a Wroclaw (Polonia), Hong Kong (Cina), Bangkok (Thailandia), Hsinchuang (Taipei), Macau (Macau) e in un’ulteriore località in via di definizione.
Nel 2007 (tappa italiana a Verona) il Grand Prix mise in palio complessivamente la bellezza di 1.400.000 dollari e fu vinto a sorpresa dall’Olanda, mentre in precedenza il successo andò a Brasile (2006-2005-2004-1998-1996-1994), Cina (2003), Russia (2002-1999-1997), Usa (2001-1995) e Cuba (1993).
Negli ultimi quattro anni l’Italia è salita sempre sul podio (terza nel 2007 e 2006, seconda nel 2005 e 2004).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.