IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, 45 artisti per 45 tondi d’arte su piatti di ceramica

Più informazioni su

Finale Ligure. Sono 45 gli artisti nazionali, alcuni di fama, altri giovani promettenti, che partecipano a “Tavola rotonda”, la mostra di pittura e ceramica in programma dal 12 gennaio al 10 febbraio nell’Oratorio de’ Disciplinanti del Complesso Monumentale di Santa Caterina a Finalborgo.
Nell’arco di un anno hanno dipinto ciascuno una “tavola” rotonda (tela rotonda) di cui è stata realizzata una riproduzione su un sottopiatto in ceramica. I piatti esposti sono, allo stesso tempo, opere d’arte ma anche oggetti di design o strumenti del vivere quotidiano e fanno parte di servizi in ceramica a tiratura limitata – elaborati da Ceramphoto di Albisola – che i visitatori potranno acquistare nel corso della mostra, avvicinandosi così ad una fruizione diretta e quotidiana dell’arte contemporanea.
Gli artisti che partecipano all’iniziativa sono: Barrile, Beltrami, Bordet, Bulloni, Caminati, Carrara, Cattagni, Cuvato, Dangelo, De Leo, De Maria, Del Pezzo, De Simone, Fedi, Ferrario, Finessi, Fra, Gini, Lanfranco, Lerpa, Lischetti, Madau, Marra, Missoni, Moiso, Moncada, Monti, Nicolini, Olgiati, Perna, Pescador, Pizzolante, Pollidori, Pomodoro, Raciti, Robustelli, Sangregorio, Savelli, Savoi, Schatz, Shore, Soddu, Traini, Vecchione, Verga.
Dopo Finale la mostra approderà ad Albissola Marina, Aosta, Varese e Milano. Sabato 12 gennaio, in occasione dell’inaugurazione, è in programma un recital dello scrittore Luca Traini.
Il progetto, che raccoglie l’impegno del Centro Artistico e Culturale Bludiprussia di Albissola Marina, della Galleria Scoglio di Quarto di Milano, della Fabbrica Arte Onlus di Varese, del Museo di Aosta, dei Comuni di Albissola Marina e Finale Ligure e degli altri partner che ospiteranno l’evento, nasce con l’intenzione di attivare nuove sinergie tra enti istituzionali, privati e associazioni culturali, per un progetto “comune” di promozione della pittura e della ceramica contemporanea e per dar vita a nuovi circuiti di turismo culturale con insigni esponenti dell’arte di oggi.
La mostra è accompagnata da un catalogo a colori con un testo poetico dello scrittore Luca Traini, il testo introduttivo a firma dei curatori del progetto Brembati – Ferrari -Grappiolo e le foto di tutte le opere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.