IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Deceduto in ospedale l’imprenditore picchiato in una piazzola dell’autostrada

Più informazioni su

[thumb:139:l]Celle Ligure. Franco Giuliani, l’imprenditore toscano di 61 anni picchiato lo scorso 25 novembre in una piazzola di sosta lungo la A10 Savona-Genova, all’altezza di Celle Ligure, è deceduto nel reparto di rianimazione dell’Ospedale San Martino di Genova. Si aggrava quindi la posizione del principale indiziato dell’episodio, Paolo Iuliano, 32 anni, venditore ambulante di Sanremo. L’accusa di lesioni gravissime, formulata dai magistrati savonesi in un primo tempo, potrebbe tramutarsi ora in omicidio colposo o preterintenzionale.
Franco Giuliani fu colpito con calci e pugni per una questione di viabilità da un gruppo di almeno tre persone. L’uomo si era rimesso in viaggio nonostante le lesioni ma poco dopo quando era arrivato nei pressi di Genova, era stato colto da un infarto cardiaco e soccorso da polstrada e 118 in una piazzola di sosta.
All’aggressore, gli agenti della polizia stradale di Genova Sampierdarena e della squadra mobile della questura di Savona sono arrivati attraverso un’indagine lampo partita dal numero della targa dell’auto, una Range Rover, su cui Iuliano viaggiava. “Non era stato semplice – ha detto il capo della mobile savonese, Saverio Aricò – perché l’auto risultava intestata a un concessionario di Cuneo ma data in conto vendita a un collega concessionario di Sanremo e da quest’ultimo prestata a Iuliano”.
Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti la vittima avrebbe pericolosamente sconfinato dalla corsia di marcia mentre Iuliano era in fase di sorpasso. E questi per tutta risposta, stringendolo sulla destra, lo avrebbe costretto poco dopo a fermarsi per regolare quello che riteneva uno sgarbo. In auto con Iuliano viaggiavano un amico e le rispettive mogli, tutti identificati dalla polizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.