IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gradimento amministratori, Burlando ultimo in classifica: “L’azione di risanamento era necessaria”

Più informazioni su

[thumb:2790:l]Regione. Il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, richiesto di un commento al sondaggio pubblicato oggi dal Sole 24 ore sul consenso ai presidenti regionali, ha dichiarato: “Credo che sui risultati del sondaggio possa avere influito la scelta, compiuta con determinazione da questa amministrazione, di dedicare la prima parte del mandato a una forte azione di risanamento finanziario, al quale peraltro eravamo obbligati dal dissesto dei conti della sanità che abbiamo trovato.
In fondo è una dinamica simile a quella che sta vivendo il governo nazionale. I contribuenti liguri hanno tra l’altro avvertito proprio nel 2007 l’appesantimento fiscale dovuto a questa manovra di risanamento: siamo comunque riusciti a esentare dagli aumenti le categorie più deboli e la gran parte del mondo delle imprese. Da quest’anno, avendo compiuto il risanamento, possiamo abbassare le tasse a 288 mila contribuenti liguri, fino ai redditi di 20 mila euro annui, e contiamo di estendere poi questa “restituzione” alle fasce fino ai 30 mila euro. Avvertiamo l’intervento a favore dei redditi bassi e del disagio sociale come la più forte priorità. Infatti aiutiamo come mai in passato le famiglie che hanno anziani o disabili non autosufficienti.
Ci siamo impegnati in una politica di stabilizzazione dei lavoratori precari, non solo nel settore pubblico. Rispondiamo ormai quasi a tutti i giovani che hanno diritto a contributi e alloggi per potersi mantenere agli studi. Abbiamo varato leggi e progetti importanti per il diritto alla casa, per sostenere chi è in difficoltà nel pagare gli affitti o le rate del mutuo. Contiamo con questa gamma di interventi di tonificare un po’ i consumi, mentre la Regione sta investendo e agendo con determinazione e con risultati per il rilancio economico: penso alle potenzialità del sistema dei porti, all’innovazione industriale, agli investimenti per il turismo e l’ambiente, ai meccanismi che la legge finanziaria ci assicura per finanziare con l’extragettito le nuove infrastrutture, grazie a una proposta sul federalismo fiscale formulata dalla Liguria e fatta propria dal governo. Siamo comunque determinati a proseguire e approfondire una campagna capillare di ascolto dei cittadini e di informazione e trasparenza sull’azione amministrativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.