IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bilancio della Provincia: finanziato il Polo scolastico di Albenga

Più informazioni su

[thumb:1207:l]Provincia. Aumentano gli investimenti, ma le tariffe e le aliquote rimarranno invariate. Questo l’aspetto principale del bilancio 2008 della Provincia di Savona, illustrato stamane a Palazzo Nervi dalla vicepresidente e assessore al bilancio Lorena Rambaudi. A beneficiare degli investimenti saranno soprattutto il settore della viabilità e dell’edilizia scolastica.
Tra i principali punti qualificanti analizzati nella relazione di presentazione della Rambaudi, oltre al blocco di qualsiasi aumento della pressione tributaria per l’anno in corso, i 16,145 milioni di euro di investimenti previsti per il 2008. Su base triennale sono state programmate spese per 14,7 milioni di euro per la viabilità e ben 15,8 milioni di euro per l’edilizia scolastica per la realizzazione dell’atteso Polo scolastico di Albenga e la razionalizzazione degli istituti superiori d’istruzione presenti nel capoluogo.
“E’ un grande sforzo che qualifica ulteriormente la visione strategica di bilancio improntata a fornire servizi di eccellenza alla cittadinanza” ha spiegato l’assessore Rambaudi fornendo i dati complessivi della manovra di bilancio 2008, pari a 81 milioni di euro, mentre le entrate tributarie, è stato ricordato, costituiscono complessivamente il 37% delle entrate complessive previste a bilancio.
Da segnalare ancora l’attivazione del piano industriale per l’ACTS, l’azienda locale di trasporto pubblico, che permetterà finalmente una previsione certa del fabbisogno e conseguentemente la pianificazione degli investimenti che la Provincia effettuerà per migliorare il sistema di trasporto pubblico.
Nel settore ambientale sono stati ricordati gli investimenti “verdi” per oltre 200.000 euro destinati alla realizzazione di impianti fotovoltaici per gli stabili della Provincia e l’acquisto a titolo definitivo della Riserva Naturalistica dell’aeromodellista in accordo con la Regione Liguria e il Comune di Cairo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bruno Pirastu
    Scritto da Bruno Pirastu

    Non si sa niente sui collegamenti stradali ? La SP29 del Cadibona ? Se si realizza il terminal containers di Vado qualcosa si dovrà fare o no ? Investimenti verdi ? Nessun rimboschimento ? Chi deve ricordare a chi può che un albero serve piu di 1000 marmitte catalitiche ?