IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket Under 14, piazzamento di prestigio per l’Albenga al torneo internazionale di Ivrea foto

Più informazioni su

Albenga. Ancora una passerella cestistica di rilievo internazionale per l’A.S.Basket Albenga, con l’8° edizione del torneo di solidarietà “Canestri senza reti”, dedicato alla categoria Under 14. Organizzato dal 2001 dalla locale società RGI Lettera 22, si è tenuto da giovedì 27 a domenica 30 dicembre ad Ivrea e a Montalto Dora. A causa del forfait della Pallacanestro Superba Genova, il torneo ha visto la partecipazione di 15 squadre inizialmente suddivise in tre gironi da 4 e uno da 3.
Ancora una volta la manifestazione è stata terra di conquista per importanti soddisfazioni sportive. Infatti la squadra ingauna ha raggiunto un ottimo 7° posto assoluto dopo aver sconfitto, nel girone eliminatorio, dapprima i serbi del KK Kolonac Kragujevac con un perentorio 92 – 45 e, successivamente, i padroni di casa della Lettera 22 con un altrettanto indiscutibile 122 – 70.
I liguri si sono poi dovuti arrendere, dopo una partita giocata magnificamente, alla favoritissima Scavolini Pesaro per 94 – 60, concedendo solo poco più di 30 punti ai pesaresi che avevano sconfitto gli altri avversari del girone con punteggi pesantissimi (137 – 34 contro gli eporediesi e 137 – 41 contro i serbi).
Negli ottavi, l’A.S.Basket Albenga si è trovata di fronte la formazione danese della Vaerlose Basketball Klub e non è riuscita a imporre il maggiore tasso tecnico, cedendo alla notevole prestanza atletica degli avversari con un amaro 104 – 60.
Si sono così spalancate le porte della finale per il 7° e 8° posto. Di fronte a un agguerritissimo e mai domo Giants Marghera, i ragazzi ingauni hanno controllato con grande freddezza e capacità il risultato, regolando i veneti con il punteggio di 67 – 57, vittoria che ha consegnato loro la 7° posizione assoluta, 3° delle italiane solamente dopo Scavolini Pesaro e Best Basket Brescia. Si pensi che la rappresentativa ligure selezione dei migliori Under 14, lo scorso anno, aveva raggiunto una 12° piazza, pregevole ma inferiore a quanto ottenuto quest’anno dall’Albenga.
Le emozioni non si sono esaurite con la finale contro il Marghera. Riccardo Rovere, da tempo nel mirino di diverse società di basket di primissimo piano, è stato insignito del titolo di “migliore promessa italiana del torneo.
Questa la classifica finale del “Canestro senza reti”:
1° OKK Drazen Petrovic Sibenik (Croazia)
2° Scavolini Pesaro
3° KK Mladost Cacak (Serbia)
4° C.B. Saint Joesp Badalona (Spagna)
5° Best Basket Brescia
6° Vaerolse Basketball Klub (Danimarca)
7° A. S. Basket Albenga
8° Giants Marghera
9° Pallacanestro Moncalieri
10° KK Kolonac Kragujevac (Serbia)
11° Basket Club Ferrara Sanibol
12° Pallacanestro Valdera
13° KK Salinas Falcons Tuzla (Bosnia Erzegovina)
14° Pallacanestro Livorno
15° Lettera 22 Ivrea

La formazione dell’A.S.Albenga Under 14 che ha preso parte al torneo:
in piedi, da sinistra: Roberto Ciccione che ha coadiuvato il coach Emilio Bosisio, Roberto Bova, Matteo Piazza, Eugenio Gallea, Stefano Ciccione, Riccardo Rovere, Giorgio Lagomarsino, Stefano Basso;
accosciati, da sinistra: Igor Soracco, Daniele Giulini, Alberto Polimone, Marco Borgna, Michele Santi e Luca Bosisio.

[image:4914:c:s=1]
Riccardo Rovere, premiato quale migliore promessa italiana del torneo:

[image:4915:c:s=1]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.